Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISA11°18°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, devastante tempesta colpisce la California: inondazioni nel Nord

Cultura martedì 01 settembre 2015 ore 16:30

Un fine settimana dedicato alla musica antica

In programma 6 concerti e visite ai musei e alle collezioni cittadine. Da venerdì a domenica un no-stop artistico e musicale



PISA — Il Festival toscano di musica antica compie vent'anni. Per festeggiare l'evento, il prossimo fine settimana cittadino sarà all'insegna dei concerti. 6, concentrati interamente in tre giorni con appuntamenti pomeridiani e serali. Il festival andrà in scena il prossimo fine settimana con spettacoli programmati da venerdì alla domenica.

"Ogni anno - spiega il direttore artistico del festival Carlo Ipata - tentiamo di creare un evento che come i grandi festival musicali internazionali sia capace di attrarre in Toscana il turismo mostrando luoghi incantevoli ma poco conosciuti come ville, musei e chiese del territorio. L'idea aggiuntiva di quest'anno - prosegue Ipata - è stata quella di proporre un abbinamento del concerto pomeridiano con la visita di una mostra o di una collezione".

Il programma: Venerdì appuntamento con il clavicembalo di Alessandra Artifoni al museo nazionale di San Matteo alle 18, mentre la sera alle 21,15 Auser Musici si esibiranno al teatro Sant'Andrea. 

Sabato alle 19  nell'atrio di Palazzo Gambacorti  Carlo Ipata e il suo flauto traverso. Per l'occasione gli spettatori potranno anche visitare la personale del pittore pisano Manrico Del Corso che resterà aperta fino al 10 settembre. 

Lo spettacolo serale si svolge nella chiesa di San Martino: in programma, il concerto dei Modo Antiquo (unico gruppo barocco ad avere ricevuto due nomination ai Grammy Awards) con 3 prime mondiali assolute prima dell'uscita del prossimo disco inciso per la Sony. 

Domenica ancora un doppio appuntamento: alle 19  al giardino dei platani con la chitarra spagnola di Giovanni Bellini e 21,15 nella chiesa di San Michele degli Scalzi con l'ensemble Il Rossignolo che accompagnerà la voce di Antonio Giovannini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità