Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA20°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Italia-Galles: la giornalista Rai del Tg1 travolta dall'entusiasmo dei tifosi

Attualità venerdì 19 giugno 2015 ore 18:35

Un incontro con l'Ail alla Scuola Medica

“Implicazioni dell’alimentazione delle malattie ematologiche”. Questo il tema dell'iniziativa inserita nel giugno pisano



PISA — Implicazioni dell’alimentazione delle malattie ematologiche” questo il tema dell'iniziativa inserita nel giugno pisano in programma per Sabato 20 giugno alle 16 alla Scuola Medica di Pisa (ingresso in via Savi). Un incontro con l’Ail (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mielomi) sotto forma di visita guidata al museo di anatomia con a seguire apericena conviviale.

Dopo l’introduzione di Mario Petrini sulla relazione ambiente/dieta/leucemia, interverranno Ciro Vestita che parlerà della pericolosità dell’alimentazione, Ottavio Giampietro su “diabete e cancro: dieta e necessità nutrizionali e Maria Chiara Masoni su “dieta e chiemioterapia: intervento nutrizionale”.

Seguirà una visita guidata al museo di anatomia umana “Filippo Civinini” e un’apericena con il concerto lirico organizzato dalla compagnia teatrale “Il Siparietto” con il basso e baritono Giovanni Bovani Cavani, la soprano Maria Giulia Vanni e con Stefano Petrini al pianoforte. Nell’occasione il cioccolatiere Stefano Fantozzi presenterà alcune sue creazioni in cioccolato.

Necessaria la prenotazione

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio segnalato riporta l'attenzione su un problema da anni sollevato dai residenti a I Passi. Passaggio a livello che resterà chiuso 15 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

CORONAVIRUS

Cronaca