Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:09 METEO:PISA19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri Cgil, il video della trattativa tra Castellino e la polizia prima del corteo: «Vogliamo Landini»

Politica venerdì 24 aprile 2015 ore 09:30

Una legge regionale per istituire le Aree vaste

Ivan Ferrucci spiega che una volta eletto presenterà la proposta di legge. Intanto la manda a tutti i candidati di Pisa, Livorno, Massa e Lucca



PISA — Toscana centrale, Toscana meridionale, e Toscana Occidentale: istituire tre aree vaste di livello sovra provinciale, ognuna gestita da una Conferenza di area vasta in cui coordinare l’azione regionale con quella delle autonomie locali. 

Una legge pensata dal candidato al Consiglio regionale Ivan Ferrucci, che assicura: "Se eletto la presenterò ufficialmente". 

“Da anni si discute di realizzare tre aree vaste per il coordinamento delle attività dei servizi provinciali, anche ora che le province sono diventate enti di secondo livello emerge in più occasioni la necessità di individuare forme adeguate per gestire al meglio questioni di interesse comune tra realtà territoriali vicine – spiega Ferrucci – Questa ulteriore suddivisione del territorio regionale consentirebbe di creare un’area vasta costiera, comprendente il territorio delle province di Livorno, Lucca, Massa-Carrara e Pisa, un’area complessa e importante che quindi potrebbe al meglio sostenere esigenze e prerogative comuni e confrontarsi in maniera più proficua con la Regione". 

Poi Ferrucci parla delle Conferenze di area vasta: "Sarebbero gli organismi deputati per mettere in atto questa collaborazione istituzionale, occupandosi di sancire accordi o intese; trattandosi di un ente di secondo livello, nessun componente di questo organismo riceverebbe né indennità né emolumenti". 

"Ho già lavorato a una bozza di proposta di legge -aggiunge- che ho inviato agli altri candidati di queste province per confrontarci su questo tema, auspicando che, se condivisa, possano come me sottoscrivere l’impegno a portare avanti questa modifica normativa se eletti in Consiglio regionale".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Lavoro

Cronaca