Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa: la partita di calcio in mezzo alla bufera di neve

Politica domenica 26 marzo 2023 ore 08:30

Un'interrogazione sulla tratta Pisa-Empoli

I senatori Zambito, Parrini e Franceschelli chiedono al ministro Salvini aggiornamenti sul quadruplicamento e sul collegamento veloce Pisa-Firenze



PISA — Lo studio di fattibilità del collegamento veloce tra Pisa e Firenze non basta. Riguardo al progetto inserito nella documentazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, infatti, i senatori del Partito Democratico Ylenia Zambito, Dario Parrini e Silvio Franceschelli hanno presentato un'interrogazione per chiarire la situazione del quadruplicamento del percorso compreso tra Pisa ed Empoli.

"Il ministro Salvini deve spiegare quali iniziative sono state intraprese e in che tempistiche affinché Rfi predisponga la progettazione di fattibilità tecnico-economica del collegamento veloce Firenze-Pisa e il completamento della progettazione definitiva del quadruplicamento della tratta Empoli-Pisa - hanno chiesto i senatori dem - e se il Ministro intenda chiarire le motivazioni che hanno finora impedito tale adempimento".

"Inoltre, deve spiegare quali siano le motivazioni del mancato inserimento nel contratto di programma tra il Ministero e Rfi 2022-2026 degli interventi relativi alla tratta ferroviaria Empoli-Pisa e quali iniziative urgenti vuole intraprendere per correggere tale mancato inserimento - hanno aggiunto - per quali ragioni l’indirizzo del Ministero sembra divergere rispetto agli impegni sottoscritti e alle dichiarazioni diffuse a mezzo stampa?".

I senatori del Pd, quindi, chiedono anche chiarimenti sul collegamento col porto di Livorno. "Vogliamo capire se sia prevista la realizzazione dell'ultimo miglio ferroviario tra il porto di Livorno e la rete interportuale - hanno proseguito - la quale consiste nel collegamento dell'interporto Vespucci con le linee ferroviarie Pisa-Vada e Firenze-Pisa, snodo fondamentale per il traffico merci".

"C'è un silenzio assordante da parte dei leghisti, a partire dal sindaco Michele Conti e dal deputato Edoardo Ziello - ha concluso Zambito - che a parole dicono di lavorare per Pisa ma che, in verità, non fanno niente per non infastidire il loro capo di partito".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'associazione degli artigiani respinge la proposta per intervenire sulla strada: "Con quale criterio si è scelto di far pagare solo alcuni mezzi?"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità