Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:28 METEO:PISA19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frosinone, sorprende ladri in casa e spara: un morto

Attualità giovedì 26 agosto 2021 ore 17:15

Vaccini in spiaggia a Marina di Vecchiano

Vaccini in spiaggia a Marina di Vecchiano

Tappa sul litorale vecchianese per l'iniziativa "Giovanisìvaccinano" della Regione Toscana. Vaccini anti-Covid senza prenotazione fino alle 22



VECCHIANO — Alle 13 di oggi, giovedì 26 Agosto, sono iniziate le vaccinazioni anti-Covid senza prenotazione al punto di primo soccorso di Marina di Vecchiano, grazie al camper di GiovaniSìVaccinano che resterà operativo fino alle 22.

L’iniziativa “Vaccini in spiaggia” è promossa dalla presidenza della Regione Toscana nell’ambito di Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani, continuerà fino al 27 agosto. L’obiettivo è quello di sensibilizzare le ragazze e i ragazzi (e le persone fino a 40 anni) a vaccinarsi contro il Covid. Si potranno però vaccinare anche altre fasce d’età: dai 12 anni fino a 59 anni e dagli 80 anni in su, con l’obiettivo di favorirne la vaccinazione con prima dose.
Le uniche escluse sono le persone da 60 a 79 anni, a cui è dedicato il vaccino Johnson & Johnson con accesso libero, in farmacia o negli hub, senza necessità di prenotazione.

Ogni giorno sono messi a disposizione 150 vaccini, prenotabili sul portale online regionale (si seleziona la provincia con ‘vaccini in spiaggia’). Il vaccino è Pfizer, le persone di ogni età (maggiori di 12 anni) possono anche presentarsi spontaneamente al camper per ricevere la prima dose fino ad esaurimento. In fase di vaccino verrà comunicato la data e il luogo del richiamo, dal giorno successivo però si potrà entrare sul portale e modificare la data e luogo della seconda dose tramite la funzione “Modifica Prenotazione” cliccando in alto a destra sul portale.

“L’unica strada risolutiva per fronteggiare il problema Covid e per fermare le varianti del virus è rappresentata dalla vaccinazione - ha ricordato Maria Letizia Casani, direttore generale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest – e quindi rivolgo l’invito a tutti i cittadini che ancora non l’hanno fatto a pianificare quanto prima la somministrazione del vaccino nei nostri hub e, per i più giovani, anche al camper attrezzato che sta facendo tappa in questi giorni in alcune delle nostre principali località di vacanza. Il successo di quest’ultima iniziativa mi fornisce l’occasione per sottolineare il senso di responsabilità mostrato dalle ragazze e dai ragazzi, che hanno risposto con entusiasmo a questa nuova opportunità". 

"Spero che i nostri giovani vengano imitati anche dalle altre fasce d’età”.“L’importanza di essere vaccinati – ha aggiunto la dottoressa Casani – è resa evidente anche in questi giorni dai dati dei ricoveri per Covid-19 nell’Azienda USL Toscana nord ovest: in tutti i nostri ospedali la percentuale delle persone vaccinate, tra quelle ricoverate, è bassa e comunque i pazienti che avevano completato il ciclo vaccinale sono quelli con problematiche meno rilevanti (nessuno è ricoverato in terapia intensiva)”.


Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Cronaca