Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PISA14°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità martedì 20 febbraio 2024 ore 13:16

In 19 alla scuola per aspiranti autisti

Una volta terminato il corso e conseguite le patenti necessarie, gli allievi saranno inseriti nell'organico di Autolinee Toscane



PONTEDERA — Dopo la prima classe che l'anno scorso ha formato 15 nuovi autisti, ha preso il via anche il secondo corso di Accademia Nord, il percorso di formazione in house di Autolinee Toscane rivolto agli aspiranti autisti. 

Sono 19 gli iscritti, 5 donne e 14 uomini, e provengono da diversi settori lavorativi: tra loro ci sono ex baby sitter, ex operai e chi ha avuto impieghi stagionali, tutti accomunati dalla voglia di intraprendere un nuovo percorso. Sono tante e varie le storie degli alunni che hanno iniziato le lezioni in aula che si svolgono a Pontedera, nella sede del Consorzio Autoscuole Riunite. 

Gli aspiranti autisti hanno una età che va dai 23 ai 52 anni (tre di loro hanno meno di 29 anni). 10 di loro sono della provincia di Livorno (uno dall'Isola d'Elba), 6 dalla provincia di Pisa e 3 dalla provincia di Lucca.

Una volta terminato il percorso formativo e conseguite le patenti necessarie, gli allievi saranno inseriti in organico così, spiega Autolinee Toscane "Da sopperire così alla carenza di personale alla guida".

"Dopo la firma del contratto di assunzione - si legge in una nota di Autolinee Toscane- i partecipanti hanno iniziato la formazione propedeutica al conseguimento delle patenti necessarie, ovvero D e CQC (Carta Qualificazione del Conducente, obbligatoria per chi esercita il Tpl), con costi completamente a carico di At: per un privato si tratta di circa 4 mila euro. Tra costi di formazione in aula, rilascio patenti, visite mediche e costi organizzativi interni, At sostiene investe su ciascuna risorsa circa 12-16 mila euro".

“Il bilancio di Accademia continua a crescere e non si ferma– spiega il Direttore delle Risorse Umane di Autolinee Toscane, Alessandro Stocchi – con questa nuova classe per il Dipartimento Nord, proseguiamo l’impegno a offrire formazione per una occupazione stabile e di qualità in Toscana. Da quando è partita la nostra gestione del Tpl in Toscana, novembre 2021, come Autolinee Toscane abbiamo già formato e assunto oltre 400 nuovi autisti attraverso 20 classi di Accademia. Nel 2024 ne sono previste altre 11. È una strada che abbiamo imboccato con convinzione perché crediamo che il trasporto pubblico abbia sempre più bisogno di professionisti preparati e quindi capaci di svolgere un ruolo di servizio civico a favore delle nostre comunità”.

Accademia è uno dei vari modi con cui Autolinee Toscane rafforza i propri organici. Chi è già in possesso dei titoli di guida per la conduzione di mezzi per il trasporto delle persone, può presentare la propria candidatura ad Autolinee Toscane, indipendentemente dal percorso di Accademia. Il canale di selezione del personale (https://careers.at-bus.it/it) tradizionale resta sempre attivo.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità