Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità venerdì 05 settembre 2014 ore 14:45

​Ticket, stop alle autocertificazioni del reddito

Da ottobre il codice che lo esprime sarà già sulla richiesta del medico. Ecco le indicazioni dell’Asl per essere in regola



PONTEDERA — Dal primo ottobre non si potrà più compilare l’autocertificazione relativa alla fascia di reddito al momento della prestazione specialistica, né si potrà siglare la ricetta alla consegna dei farmaci in farmacia.

Con il passaggio alla ricetta elettronica, infatti, sulla richiesta del medico sarà già presente il codice della fascia di reddito certificata dal Ministero delle Finanze, risultante cioè dalla banca dati dell'Agenzia delle Entrate e dell'Inps, riportato dal medico che prescrive la visita o il farmaco.

All’atto dell’erogazione della prestazione ambulatoriale o in farmacia tale dato non potrà più essere modificato. È quindi opportuno verificare, fin da subito e poi annualmente, che il codice della propria fascia economica sia presente nella banca dati della tessera sanitaria e che sia corretto, altrimenti si rischia di pagare il ticket massimo E' giusto che non sia presente solo se la fascia economica di appartenenza è superiore a 100mila euro. Se il codice è sbagliato o non appare, si dovrà fare un’autocertificazione a validità annuale, per evitare di pagare un importo errato.

La Asl 5, per facilitare i cittadini, sta inviando circa 50mila lettere con allegato il modulo di autocertificazione agli utenti che non compaiono negli elenchi messi a disposizione delle aziende sanitarie. Quindi, l’Azienda Usl 5 di Pisa raccomanda di non affrettarsi a rivolgersi agli sportelli amministrativi dei distretti territoriali in quanto è possibile inviare l’autocertificazione anche con le seguenti modalità:

- online su www.regione.toscana.it/servizi-online, con la Carta Sanitaria Elettronica attivata

- ai Totem Punto Si

- inviando il modulo di autocerificazione compilato e firmato con copia di un documento al Fax 050 954 149

- inviando il modulo di autocerificazione compilato e firmato con copia di un documento alla Pec: protocollo@pec.usl5.toscana.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Addio a Renato Bacconi, segretario generale dal 1981 al 1990. Il cordoglio del sindacato: "Sempre in prima linea per i diritti dei lavoratori"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca