Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:39 METEO:PISA11°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Attualità venerdì 27 dicembre 2019 ore 13:45

Quattro borse di studio in base all'Isee

Nella foto il presidente della Fondazione Batini, Riccardo Vanni, Enrico Quintavalle e il Sindaco Matteo Ferrucci al momento dell'inaugurazione, nel giugno scorso, di abitazioni messe a disposizione dalla Fondazione, a Vicopisano, di famiglie in condizioni svantaggiate
Nella foto il presidente della Fondazione Batini, Riccardo Vanni, Enrico Quintavalle e il Sindaco Matteo Ferrucci al momento dell'inaugurazione, nel giugno scorso, di abitazioni messe a disposizione dalla Fondazione, a Vicopisano, di famiglie in condizioni svantaggiate

Mille euro per giovani meritevoli che si iscrivono all'Università. Graduatoria stilata in base a Isee. Alla maturità devono aver preso tra 95 e 100



VICOPISANO — La Fondazione Batini di Vicopisano mette a disposizione quattro borse di studio, da mille euro ciascuna, per studenti e studentesse, residenti nel Comune di Vicopisano, diplomati alla scuola secondaria di secondo grado.

Tre i requisiti, oltre alla residenza: conseguire una votazione fra 95 e 100, proseguire gli studi all'Università e l'Isee, la graduatoria sarà, infatti, stilata sulla base di quello presentato, a partire dal più basso.

"Nelle finalità della Fondazione Batini - ha detto Enrico Quintavalle, membro del Comitato - c'è quella di aiutare i ragazzi e le ragazze che vivono in una famiglia in condizione di difficoltà economica, a proseguire gli studi. Questa iniziativa delle borse di studio vuole estendere questo obiettivo agli studenti e alle studentesse universitarie, cercando, fra le altre cose, di adeguare il numero dei laureati e delle laureate alla media europea. Come Fondazione ringraziamo l'Amministrazione Comunale per il patrocinio e ci assumiamo l'impegno di continuare a mettere a disposizione le borse di studio anche negli anni futuri".

"Queste borse rappresentano un premio - ha detto Juri Filippi, assessore alle politiche giovanili - alla passione, alla dedizione e all'impegno dei ragazzi, ho una fiducia enorme nelle nuove generazioni e mi auguro che queste borse siano un ulteriore stimolo, per loro, ad avere costanza, ad approfondire ciò che studiano. L'iniziativa della Fondazione Batini rispecchia perfettamente la nostra visione della scuola, che è e deve restare al centro: con questi mille euro gli studenti che meritano, qualsiasi sia la loro condizione sociale ed economica, possono mettere un mattone in più per la loro istruzione e il loro futuro. Credo che il Comune, come istituzione, debba promuovere l'idea di stare vicino a chi fa più fatica e con altrettanta forza quella di riconoscere il merito, come facciamo durante la cerimonia di consegna degli attestati in Consiglio Comunale, dando a questi studenti un abbraccio con grande riconoscenza".

"Ringrazio la Fondazione - ha concluso il sindaco, Matteo Ferrucci, che ha la delega alla scuola - perché oltre a dare sostegno, in modi concreti ed efficaci, alle persone del territorio più fragili socialmente, dà sempre più sostegno alla nostra scuola e ai nostri giovani, basti pensare al nuovo laboratorio scientifico dell'Istituto Ilaria Alpi, e a queste borse di studio. Poter contare sulla loro opera è per la nostra Amministrazione e la nostra comunità davvero molto importante".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca