comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:07 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
#IoApro, la cena (con 90 clienti) nel ristorante milanese: «La pandemia non è come ce la raccontano»

Attualità martedì 24 ottobre 2017 ore 14:15

Il cordoglio di Vico per il lutto di Zappolini

Sindaco e giunta si dicono vicini al parroco di Perignano che nella notte ha perso il padre. Funerali fissati a mercoledì 25 ottobre alle 15



VICOPISANO — Il sindaco Juri Taglioli, il vicesindaco Matteo Ferrucci e gli assessori Valentina Bertini, Catia Cavallini e Andrea Taccola, in rappresentanza dell'amministrazione comunale di Vicopisano hanno espresso in una nota il loro più vivo cordoglio per la scomparsa di Vasco Zappolini, padre di Don Armando.

"Presidente del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza - si legge nel comunicato diffuso dalla giunta -, portavoce della campagna nazionale 'Mettiamoci in gioco', contro l'azzardo patologico, fondatore dell'Associazione Bhalobasa, da sempre vicino alle persone più deboli ed emarginate, nella nostra società e in ogni parte del mondo, un amico e un riferimento per noi, sempre pronto a darci consigli per rendere più incisiva la nostra azione amministrativa, anche con la sua presenza, viste le molteplici competenze e la grande e viva esperienza. La morte del padre Vasco, persona molto amata dalla comunità di cui Armando è parroco, segue di poco quella della madre di Armando, Sarah. Ci stringiamo a lui, al fratello Angelo, ai suoi nipoti e alla sua famiglia con affetto e vicinanza. Saremo ai funerali, domani 25 ottobre alle 15, nella chiesa di Santa Lucia di Perignano, per testimoniare anche con la nostra presenza, al caro Armando, la vicinanza, la stima, la gratitudine per tutto quello che ha sempre fatto e continua fare per coloro che non hanno voce, e il nostro affetto". 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

CORONAVIRUS