Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:29 METEO:PISA23°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 27 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine manda in tilt l'autostrada A1: auto devastate, parabrezza sfondati e code infinite

Attualità venerdì 28 giugno 2019 ore 15:06

Ponte di Lugnano, Ferrucci fa il punto

Il neo sindaco: "Sono in contatto ogni giorno con commercianti, aziende e associazioni. Faremo il possibile per fare prima di dieci settimane e mezzo"



VICOPISANO — Il sindaco di Vicopisano, Matteo Ferrucci, ha fatto un punto sulla situazione attuale del Ponte di Lugnano-Cascina

"Da parte mia - ha detto Ferrucci - garantisco sempre il massimo impegno e la massima assunzione di responsabilità, malgrado l'opera sia di competenza della Provincia. Non voglio entrare in alcuna polemica partitica, penso che sia ben noto, purtroppo, che i problemi riguardano molti ponti e infrastrutture, in tutta Italia, in Regioni, Province e Comuni amministrati da forze politiche di ogni colore". 

"Non passa giorno in cui non incontri e sia in contatto con commercianti, aziende del territorio e associazioni di categoria e spesso sono io il primo a cercarli. Inoltre con la Giunta e i Consiglieri facciamo costanti sopralluoghi sia sul territorio che fuori Comune per controllare la situazione traffico che, al momento grazie ad alcuni accorgimenti presi ad esempio in collaborazione con il Sindaco di Calcinaia Cristiano Alderigi, non ci sembra particolarmente critica. E con altrettanta assiduità monitoriamo i lavori sul Ponte personalmente e chiedendo alla Provincia e alla ditta che cosa è stato fatto, giorno per giorno." 

"Capisco bene purtroppo - ha ripreso Ferrucci - le istanze, le preoccupazioni e le difficoltà dei commercianti e degli imprenditori ai quali sono vicino anche umanamente, molti tra l'altro li conosco bene, sono amici, gestiscono aziende e imprese da molti anni, sono tutte realtà importanti e vitali per il nostro territorio".

"Ricordo che inizialmente erano previste 14 settimane di chiusura per il Ponte di Lugnano, poi ridotte a dieci e mezzo. Farò tutto ciò che mi compete anche per sollecitare, instancabilmente, affinché non solo siano rispettati ma se possibile accorciati i tempi di chiusura. Per quanto riguarda la richiesta economica di Confcommercio comunico, come ho fatto nel Consiglio Comunale del 27 giugno, che la pratica è stata già istruita e sarà messa all'ordine del giorno della prossima Giunta. Ci tengo ancora a sottolineare che, una volta conclusi i lavori, avremo tutti i ponti del territorio in sicurezza e il Ponte di Lugnano, come quello di Caprona, avrà passaggi pedonali e ciclabili. Infine ci impegneremo in ogni modo perché sia realizzata la rotatoria a Lugnano, in fondo al ponte, che i cittadini attendono da tempo e che sarebbe molto importante per fluidificare il traffico".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo ha 23 anni e non ha dato più notizie alla famiglia da sabato scorso. E' originario di Marsala, in Sicilia ed è in Toscana dal 2017
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca