Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità mercoledì 05 luglio 2023 ore 11:30

Torre di Caprona, firmato l'accordo per il recupero

La Torre degli Upezzinghi di Caprona
Foto di: Piero Frassi

In Regione, Comune e famiglia Conforti, insieme alle Università di Pisa e Firenze, hanno avviato il percorso per salvaguardare e tutelare il manufatto



VICOPISANO — Pubblico e privato fanno alleanza per salvare la Torre degli Upezzinghi di Caprona e mettono nero su bianco un progetto per individuare la risorse necessarie per avviare il percorso di recupero del manufatto.

"Un intervento nel segno della Toscana diffusa - ha commentato il presidente della Regione, Eugenio Giani - e di quella variegata e sterminata ricchezza storica e artistica che tanti angoli della nostra terra possono vantare e che vanno valorizzati, per le memorie che tramandano ma anche le opportunità economiche che possono aprire".

Per la messa in sicurezza e la valorizzazione della Torre degli Upezzinghi, infatti, è stata firmata una convenzione tra Regione, Comune, la famiglia Conforti che ne è proprietaria e i Dipartimenti universitari di Architettura di Firenze e di Ingegneria industriale e civile e di Scienze della terra di Pisa.

Il primo impegno, già avviato, è dedicato alle indagini sulle malte della Torre, condotte dal Dipartimento fiorentino. Dopodiché saranno svolti i rilievi delle altre università coinvolte. Inoltre, alcune aziende private si sono già proposte per offrire il loro contributo e prestare la loro opera. 

"Era uno dei sogni che intendevamo realizzare durante il nostro mandato - hanno commentato il sindaco Matteo Ferrucci e l'assessora al Turismo Fabiola Franchi - e con la firma della convenzione e i primi interventi delle Università sta diventando realtà. Ringraziamo per questo il Consiglio regionale della Toscana, a cui abbiamo presentato il progetto, e la Giunta, i proprietari, la famiglia Conforti, e i Dipartimenti che partecipano".

"La Torre degli Upezzinghi, oltre ad avere una storia notevole, è sempre stata un simbolo e un'icona del Monte Pisano, sul quale si staglia - hanno concluso - se gli studi, competenti e accurati di Pascal Cotte e di Sylvain Thieurmel fossero confermati da tutta la comunità scientifica internazionale e Caprona, cantata da Dante nella Divina Commedia, la sua Torre, la Verruca e il Monte Pisano comparissero effettivamente in capolavori come la Gioconda e La Vergine delle Rocce, l'attenzione mediatica sarebbe enormemente amplificata e il recupero acquisterebbe ancora più valore di quello che già avrà".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è spenta alla soglia degli 88 anni la storica responsabile della segreteria studentesca di ingegneria nell'ateneo pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità