QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 16°22° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità giovedì 21 marzo 2019 ore 08:56

Sanità, in arrivo oltre cento professionisti

Avvisi e deliberi per la ricerca di nuovo personale da impiegare negli ambiti territoriali di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Versilia



LIVORNO — L’Azienda Usl Toscana nord ovest ha pubblicato dal 18 Marzo l’avviso per l’assegnazione degli incarichi a tempo determinato ed indeterminato per medici specialisti ambulatoriali ed altre professionalità legate alle attività ambulatoriali. Sono 57 i professionisti richiesti dall’Azienda, ad integrazione delle graduatorie presenti in Estar, per coprire alcuni posti vacanti negli ambiti territoriali di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Versilia.

Gli incarichi a tempo indeterminato disponibili sono 2: per un medico di Neuropsichiatria infantile e per un medico di Ostetricia e Ginecologia.

Nell’ambito degli incarichi a tempo determinato la ricerca riguarda 55 medici: 7 di Anestesia e rianimazione, 6 di Cardiologia, 5 di Chirurgia generale, 1 di Dermatologia, 1 di Ematologia, 2 di Igiene e medicina preventiva, 1 di Malattie infettive, 1 di Medicina interna, 1 di Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, 1 di Neurologia, 1 di Oculistica, 1 di Oncologia, 5 di Ortopedia, 9 di Ostetrica e ginecologia, 1 di Psichiatria, 1 di Psicologia, 9 di Radiodiagnostica, 1 di Radioterapia, 1 di Urologia.

I professionisti interessati, in possesso dei requisiti richiesti (appartenenti o meno alle graduatorie della specialistica) potranno presentare la propria disponibilità agli incarichi dal 1° al 10 Aprile, inviando la domanda alla struttura competente, la Uoc Gestione degli specialisti ambulatoriali.

Oltre a questi bandi pubblicati sull’albo aziendale, l’Azienda Usl Toscana nord ovest ha comunicato in una nota l'assunzione di molti operatori della dirigenza e del comparto; nuovi ingressi che permetteranno di garantire il turn over del personale e di prevedere anche nuovi incarichi per attività ritenute fondamentali per il buon funzionamento dell'Azienda. Assunzioni quindi sia a tempo indeterminato che determinato, nonché l'autorizzazione alle proroghe dei contratti, per complessivi 49 professionisti interessati, per la dirigenza e per il comparto.

Le assunzioni a tempo indeterminato, già deliberate, saranno 15 e più precisamente: 1 dirigente medico di Chirurgia; 2 dirigenti medici Ostetricia e Ginecologia; 1 dirigente psicologo; 1 dirigente biologo; 1 dirigente chimico (un incarico nuovo); 1 dirigente medico Igiene e Sanità Pubblica, 1 dirigente medico Oncologo; 1 dirigente medico Dermatologia; 1 dirigente fisico; 2 dirigenti veterinari Sanità Animale; 2 dirigenti medici Neurologia; 1 tecnico di laboratorio.

Per il tempo determinato gli incarichi previsti sono 17 e riguarderanno: 3 coadiutori amministrativi, 1 operatore tecnico, 1 ostetrica, 5 operatori socio sanitari (OSS), 2 infermieri, 1 fisioterapista, 1 biologo Patologia Clinica, 1 collaboratore tecnico professionale geometra, 1 dirigente fisico, 1 dirigente Farmacia Ospedaliera.

I 17 incarichi prorogati riguardano invece: 6 infermieri, 3 ostetriche, 3 Oss, 2 tecnici di radiologia, 1 terapista neurologo, 1 medico nefrologo e 1 ginecologo.

L'Azienda ha infine ricordato che individuare personale disponibile per specifiche professioni sanitarie e per alcune specialità mediche non è semplice.



Tag

Di Maio si consulta con Fico e Grillo prima del suo intervento finale a Napoli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Cronaca

Attualità