Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità lunedì 01 giugno 2015 ore 14:00

Vince Mazzeo, ma la sorpresa è Nardini

In provincia, il capolista ha conquistato 15 comuni. La candidata Gd ha vinto in 7, tanti quanti l'ex presidente Pieroni



PISA — Quindici, sette e sette. Questi i numeri dei comuni della provincia di Pisa conquistati dai tre candidati al consiglio regionale che hanno ricevuto le più alte percentuali.

I 37 comuni del pisano hanno incoronato il capolista Antonio Mazzeo, vincitore in ben 15 campanili.

La giovane candidata Gd Alessandra Nardini e l'ex presidente della Provincia Andrea Pieroni se ne sono aggiudicati 7 ciascuno

Stessa divisione equa, ma su 4 comuni, è toccata al consigliere uscente Ivan Ferrucci e all'ex segretario provinciale Pd Francesco Nocchi.

A Mazzeo vanno i comuni più grandi di Pisa, Cascina e San Giuliano Terme. Territori in cui fanno riflettere anche le percentuali raccolte da Lega Nord e Movimento 5 Stelle.

Il partito del Carroccio ha conquistato il 19% a Cascina e il 18% a Pisa. I grillini si sono fermati rispettivamente al 18,2% e al 17%. Nel capoluogo, la lista Sì Toscana a Sinistra ha superato di poco il 10,5%.

Nel complesso, in provincia di Pisa hanno votato 168184 persone, cioè il 50,46% degli aventi diritto.

Dei 37 comuni del pisano, in ben 15 ha vinto Mazzeo, in 7 ciascuno Nardini e Pieroni e in 4 ciascuno Nocchi e Ferrucci.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità