QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°27° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 17 settembre 2019

Politica lunedì 05 maggio 2014 ore 17:10

"Volevano tutti i loro, lasciando a noi le briciole"

La denuncia di Noi adesso San Giuliano sulle nomine degli scrutatori: "Cacioli accerchiata"



SAN GIULIANO TERME — "Forza Italia e Cittadini e territorio volevano nominare tutti i loro nomi, lasciando agli altri le briciole". Lo denuncia Noi adesso San Giuliano e per prima la capolista Isabella  Cacioli, che si è trovata, come consigliere uscente di minoranza, alle nomine degli scrutatori. "Non è giusto - secondo la lista civica - poiché tutte le minoranze devono essere rappresentate nei seggi elettorali. Per questo motivo la consigliera Isabella Cacioli ha chiesto a tutti i gruppi di minoranza dei nomi da designare: anche a Virgilio Luvisotti che oggi si lamenta". Stando al racconto del l'interessato, questa mattina Isabella Cacioli "è stata accerchiata da una sorta di comitato d'inchiesta composto da urlanti esponenti di Forza Italia e Cittadini e Territorio, i quali, volevano al suo posto nominare gli scrutatori. Questi volevano imporre come membro della commissione elettorale il consigliere Valerio Ciacchini, il quale dopo oltre due anni di assenza dal Consiglio è risbucato fuori al momento delle nomine. La consigliera, oltre a essersi resa disponibile a svolgere il proprio ruolo in maniera super partes e, quindi, nominare gli scrutatori tenendo conto delle indicazioni di tutta la minoranza, si è rimessa alle indicazioni dell'autorità competente e si rimetterà a qualsiasi decisione venga presa dagli organi di Giustizia interpellati (Tar in primo luogo). Noi intendiamo l'impegno politico come atto di generosità e di partecipazione democratica e non certo come esercizio di potere. Noi assolviamo ai ruoli che ci vengono assegnati dai cittadini ogni giorno, non solo nel momento delle nomine o della campagna elettorale".



Tag

Roberto Formigoni esce dal carcere di Bollate, andrà ai domiciliari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Attualità