Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità venerdì 07 agosto 2015 ore 18:00

9 Comuni non hanno ancora accolto migranti

Attilio Visconti

I dati della prefettura: in provincia ci sono 450 migranti ospitati in 28 dei 37 comuni pisani. Visconti e Bugli: "tutti facciano la loro parte"



PISA — I richiedenti la protezione internazionale in provincia di Pisa sono oltre 450, ma Castelnuovo Val di Cecina, Chianni, Crespina Lorenzana, Fauglia, Lajatico, Montecatini Val di Cecina, Montescudaio, Orciano Pisano e Santa Maria a Monte non hanno ancora offerto ospitalità.

Lo rivela una nota della prefettura: "In provincia i migranti sono alloggiati in 53 immobili, prevalentemente appartamenti, situati in 28 dei 37 Comuni pisani, per una media di 8,8 persone a struttura".

Sul tema dell'accoglienza, il prefetto Attilio Visconti ha convocato una riunione con i sindaci del territorio,  alla quale ha partecipato anche l'assessore regionale con delega all'immigrazione, Vittorio Bugli. 

Visconti e Bugli hanno sottolineato che la "virtuosità del principio dell'accoglienza diffusa presuppone il contributo di tutti i sindaci per evitare disparità tra i territori".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Il punto sui ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità