Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:26 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ferrero perde le staffe in tv: il vaffa rivolto a Panatta

Politica venerdì 31 luglio 2015 ore 17:22

Accoglienza profughi. Mazzeo: "Pisa al top"

Il consigliere regionale chiede la collaborazione delle amministrazioni. "Le strutture che erano state identificate per l’accoglienza sono piene"



PISA — "Pisa è una delle province che meglio delle altre ha interpretato il tema dell’accoglienza". Almeno secondo il consigliere regionale e vicesegretario del PD Toscana Antonio Mazzeo, che ora chiede una maggiore collaborazione da parte delle amministrazioni locali.

“Quella dei migranti è un’emergenza che dobbiamo gestire tutti insieme, nessuno escluso. Il modello adottato dalla Toscana funziona e può reggere solo e soltanto se tutte le amministrazioni locali acconsentono a dare il proprio contributo e una mano vera”.

Il tema dell’accoglienza dei profughi, secondo il consigliere “è una questione di civiltà e di buon senso di fronte a quella che è una vera e propria emergenza sociale. Sappiamo che la situazione è difficile anche se i numeri degli arrivi sono in realtà in linea con quelli dello scorso anno. Il problema è che le strutture che erano state identificate per l’accoglienza sono piene e la lentezza del lavoro delle commissioni non permette un ricambio nelle persone ospitate, ma proprio per questo chiedo davvero a tutti i comuni di fare uno sforzo ulteriore e collettivo”.

Mazzeo sottolinea infine una ulteriore possibilità cui Anci, prefetture e Regione stanno lavorando in queste settimane. “Si stanno creando le condizioni, anche di concerto con Inail, perché i migranti possano svolgere volontariamente dei lavoro di pubblica utilità nelle comunità che li ospitano – spiega – Lavorare in questa direzione può essere una chiave importante per garantire anche un percorso di vera integrazione che si aggiunge al piano della sola accoglienza e ospitalità”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Attualità

Attualità

Cronaca