Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:10 METEO:PISA12°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Manganellate a studenti, Silvia Noferi (M5s): «Sputi a polizia? Forse se li sono anche meritati»

Attualità venerdì 09 gennaio 2015 ore 09:00

Al Cus il 2015 si apre con la Break dance

Tutto pronto per l'evento di inizio 2015 organizzato dal Centro universitario sportivo con crew provenienti da tutta la Toscana



PISA — Domenica 25 gennaio alle ore 18,30 al PalaCus di via Chiarugi andrà in scena Buon anno Cus Pisa la seconda edizione dell’evento di buon anno del Cherubino. Si tratta di uno spettacolo aperto a tutta la cittadinanza e organizzato dal Centro universitario sportivo in collaborazione con il Reverse sound cafè di Pisa. L’evento di quest’anno sarà dedicato alla break dance, con crew provenienti da tutta la Toscana.

BENEFICENZA – Oltre alla collaborazione con il Reverse, il Cus Pisa quest’anno dedicherà i profitti della vendita dei biglietti all’Aima sezione di Pisa, l’Associazione italiana malattia di alzheimer. Dare voce alle necessità delle famiglie colpite dalla malattia di Alzheimer, ma soprattutto migliorare la qualità di vita del paziente e dei suoi familiari: sono questi gli obiettivi perseguiti da Aima, riassunti nello slogan non dimenticare chi dimentica.

BREAK DANCE E CREW – Come il concerto dell’anno scorso, lo spettacolo di quest’anno sarà l’occasione per augurare a tutti il buon anno del CUS Pisa, con una grande esibizione di break dance, una disciplina di ballo della cultura hip hop che si è diffusa a partire dagli anni ottanta in tutto il mondo, con evoluzioni e mosse sempre più spettacolari, divenendo un vero e proprio stile di vita.

“Anche quest’anno -commenta Denny Innamorati- vogliamo fare gli auguri di Buon Anno con un evento ad hoc, divenuto ormai una tradizione. Il Cuc Pisa, vorrei ricordarlo, non è solo sport, ma anche attenzione al sociale, come in questo caso, cultura e aggregazione. Questo, assieme all’inaugurazione dell’anno accademico e al Tower Festival, è uno dei 3 eventi fortemente voluti per rafforzare l’identità del Cus Pisa all’interno della città. Infatti a Buon anno Cus Pisa ci saranno tutti i cussini, ma l’invito è esteso, come sempre, a tutta la cittadinanza. E’ con piacere inoltre che doneremo i profitti di questo evento all’associazione Aima, perché attraverso lo sport, ma non solo, si possano sostenere giuste cause con un piccolo gesto.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In ospedale una stanza attrezzata per l'allattamento e il cambio pannolino. Lo spazio allestito nell'ambito di una iniziativa promossa da Unicef
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Attualità