Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PISA20°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Cronaca giovedì 26 marzo 2015 ore 18:40

Amianto, 5 imputati per omicidio colposo

Il caso riguarda la morte di tre ex dipendenti del campo geotermico di Larderello. Secondo l'accusa mancavano prevenzione e informazione sui rischi



PISA — Il caso riguarda la morte di tre ex dipendenti del campo geotermico di Larderello morti nel 2002, 2006 e 2008 in conseguenza della lunga esposizione all'amianto. Secondo l'accusa mancavano prevenzione e informazione sui rischi cui erano esposti.

Sotto processo, cinque ex funzionari e dirigenti Enel, oggi rinviati a giudizio dal giudice per l'udienza preliminare con l'accusa di omicidio colposo 

Alla prima udienza, fissata per il 20 maggio, andranno Anselmo Giovannoni, di Firenze, Guido Palmerini Civis di Viareggio, Franco Luccioni di Firenze, Bernardino Billi di Pisa e Carlo Menichelli, di Cecina. 

Quasi tutti gli imputati sono ultraottantenni. Secondo l'accusa hanno omesso "di attuare le misure di prevenzione, di rendere edotti i lavoratori dei rischi specifici cui erano esposti e di portare a loro conoscenza i modi di prevenire i danni derivanti dall'esposizione all'amianto". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore. Oltre il 75 per cento dei nuovi contagi si è verificato tra bambini, ragazzi e giovani sotto i 35 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca