Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità giovedì 04 settembre 2014 ore 15:13

Anva contro l'abusivismo: "Dati allarmanti"

Secondo l'associazione l'evasione annua a Pisa oscillerebbe tra i 5 ed i 9 milioni di euro. Il via a una nuova gestione del mercato di via Paparelli



PISA — L’Anva, l’associazione degli ambulanti Confesercenti, dà il via a una manifestazione contro l'abusivismo commerciale e al progetto del consorzio Mercanti... in Pisa per la gestione del mercato di via Paparelli.

“I dati sull'abusivismo in città solo allarmanti – spiega il coordinatore area pisana di Confesercenti Giulio Garzella -. Calcolando che a Pisa operano, in difetto, da 150 a 180 venditori abusivi in maniera costante e organizzata, si presume che l'evasione annuale sull'imposta sul reddito oscilli tra i 2 ed i 4 milioni di euro, quella sull'Iva tra i 1,2 e i 2,2, quella delle tasse locali (suolo pubblico e rifiuti) tra gli 800mila e il milione e 300mila euro. Unendo poi le mancate contribuzione assicurative e previdenziali si arriva ad un totale che oscilla tra i 5 e i 9 milioni di euro annui di evasione”.

Il presidente dell'Anva Roberto Luppichini commenta: “Accettiamo che siano gli operatori stessi attraverso il loro Consorzio a gestire l'organizzazione di una necessaria manifestazione di protesta nei confronti degli organi istituzionali, attualmente incapaci di riportare alla legalità una situazione che di legale non ha proprio nulla. L'abuvisismo commerciale è il segmento maggiormente visibile di un fenomeno più ampio che chiama in causa contraffazione, pirateria, decoro, illegalità, ordine pubblico e che interferisce pesantemente con l'esercizio di migliaia di piccole aziende a conduzione familiare – insiste Luppichini -. Se non si capisce questo e se non si sceglie di difendere queste piccole imprese, il nostro Paese non può sperare di risollevare la testa dalla profonda crisi in cui si trova”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tanti sono i casi di Coronavirus accertati nelle ultime 24 ore in provincia di Pisa, dove si registrano anche due nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Carli

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport