QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 21 febbraio 2019

Spettacoli giovedì 15 ottobre 2015 ore 15:09

ArtARCHia, arte e musica a teatro

La Villa medicea di Buti ospiterà una rassegna dedicata alla bellezza e ai talenti della Toscana in un mix unico nel suo genere



BUTI — “ArtARCHia – ha detto il consigliere regionale dell’Ufficio di presidenza Antonio Mazzeo - è una rassegna che rispecchia uno degli obiettivi di questa legislatura, quello di valorizzare il patrimonio di bellezza, arte e talenti della nostra regione”. La prima edizione di “ArtARCHiA festival 2015 – Il potere della Creatività Toscana”, che si svolge nella villa medicea di Buti nel pisano dal 22 al 25 ottobre, è stato presentato questa mattina a palazzo Panciatichi.

“Ad ospitare questa kermesse – ha aggiunto Mazzeo – sarà il teatro di Buti che negli anni ha saputo mettersi in rete con altre realtà del territorio come Pisa, Cascina e Pontedera. Ed è proprio il mettersi in rete e fare sistema – ha concluso Mazzeo – una delle chiavi fondamentali per lo sviluppo e il sostegno di un settore come la cultura da sostenere con forza e convinzione”.

Il sindaco di Buti Alessio Lari ha ricordato che la regia del festival che unisce “creatività e comunicazione con l’apporto dei social network, come parti integranti dell’arte” è di Gabriele Paoli, pisano di nascita ma londinese di adozione. “Skype e WhatsApp – ha aggiunto Lari - hanno abbattuto la distanza tra Buti e Londra, permettendo la regia a distanza”.

Il festival traccia un percorso culturale che attraversa ogni ambito dell’arte, dall’esposizione fotografica di Andrea Pucci, alla pittura e scultura di Daria Palotti, dalle illustrazioni e fumetti di Andrea Camerini, agli incontri con artisti come Bandabardò e l’arte di Dario Ballantini, un workshop di danza moderna con Veronica Peparini e Fabrizio Prolli, Sculture Animate di Icaro Danza, la danza del ventre con “Harem Dream” e il talkshow di Paolo Ruffini con la partecipazione di Andrea Camerini. E poi ancora musica declinata in due appuntamenti serali. Giovedì 22 si parte con il jazz con due progetti originali “Sacro e Profano” di Steel Wind Chamber Saxophone Quartet e “New Orleans Express” di Gilda Bani, Francesco Felici e Federico Frassi. Una serata all’insegna della musica classica quella di venerdì 23, con “Soavi Armonie”, il trio d’archi diretto dalla Maestra Eleonora Bandecchi e “Piano Escape” di Katia Pesti. Ed infine la musica acustica con “Cartoline” e “Race Around the World” rispettivamente di Giulia Pratelli e Andrea Valeri sabato 24 ottobre.

All’incontro con i giornalisti è intervenuta anche l’attrice Giusi Merli, protagonista della rappresentazione teatrale in prima nazionale “Ricordami. Ancora”. Giusi Merli fu protagonista del film, premiato agli Oscar, La Grande Bellezza di Sorrentino e Gianfranco Quero.

ANTONIO MAZZEO SU ARTARCHIA IL POTERE DELLA CREATIVITA TOSCANA - dichiarazione
ALESSIO LARI SU ARTARCHIA IL POTERE DELLA CREATIVITA TOSCANA - dichiarazione


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca