Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, la scheda chiusa in un sacchetto: ecco come votano i parlamentari che hanno il Covid

Attualità sabato 22 novembre 2014 ore 11:10

Asl e Ordine: "Sospensione per i pediatri"

Rocco Damone

Avviate due inchieste parallele. Damone: "Aspettiamo informazioni dall'autorità giudiziaria, poi ci muoveremo di conseguenza"



PISA — La bomba è esplosa sulla sanità pisana e istantanee sono state le azioni e i commenti sia dell'Asl 5 che dell'Ordine dei medici nei confronti dei pediatri indagati per lo scandalo delle tangenti sul latte in polvere. Due le inchieste aperte dunque, e chiari gli intenti del direttore generale dell'Asl 5 Rocco Damone e del presidente dell'Ordine Giuseppe Figlini: i medici indagati saranno sospesi.

"Appena abbiamo ricevuto la notizia - ha detto Damone - ci siamo mossi per garantire la continuità assistenziale sostituendo i colleghi e tutelando gli utenti. Ora attendiamo informazioni da parte dell'autorità giudiziaria per decidere le sospensioni e per quanto tempo".

Gli fa eco Figlini: "Gli indagati saranno sospesi dall'Ordine - ha ribadito - se non altro perché si trovano agli arresti domiciliari. In attesa di notizie dai Nas e Procura, come Ordine metteremo in atto tutto ciò che è legalmente dovuto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità