QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11°22° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 23 maggio 2019

Sport giovedì 19 novembre 2015 ore 14:00

Città dello sport 2016, comincia l'avventura

Al Parlamento Europeo il sindaco di Pisa Marco Filippeschi ha ricevuto la bandiera che simboleggia un anno di sport per tutti.



BRUXELLES — Pisa città dello sport 2016, comincia l'avventura. Al parlamento europeo di Bruxelles si è tenuta oggi pomeriggio, mercoledì 18 novembre, la cerimonia ufficiale, iniziata con un minuto di silenzio per ricordare le vittime degli attentati di Parigi.. Sono seguiti gli interventi di Santiago Fisas, membro del comitato europeo cultura ed educazione, Andrey Kovatchev, membro della presidenza del parlamento europeo, Jens Nymand Christensen, direttore generale della commissione europea per l'educazione e la cultura, e il videomessaggio di Tibor Navracsis, commissario europeo per educazione, cultura, gioventú e sport. A essere premiate le migliori città di tutta Europa: dalla Francia alla Croazia, dalla Spagna all'Ungheria. A rappresentare Pisa il sindaco Marco Filippeschi, il presidente del Consiglio Comunale Ranieri Del Torto e i consiglieri comunali Mirella Bronzini e Alessandra Mazziotti.

“Lo sport è molto importante per la nostra città: abbiamo oltre 300 associazioni iscritte al Coni, eccellenze come l'ippodromo di San Rossore, il centro Coni a Tirrenia, il porto di Marina per le regate, i Navicelli per il canottaggio, e due importanti campi da golf - ha commentato Filippeschi ricevendo la speciale bandiera dal presidente di Aces Europa Gian Francesco Lupattelli - Lo sport a Pisa inoltre coinvolge insieme ai pisani anche 20 mila studenti fuori sede, grazie alle attività e alle strutture del Cus. Con il progetto Pisa città che cammina promuoviamo lo sport e il movimento per tutte le età. E siccome pensiamo che sia importante partire dai piú piccoli, il Comune finanzia 1 ora di educazione motoria settimanale per 163 classi, in totale piú di 3000 bambini”

“Il nostro progetto per Il 2016 parte dall'idea di dare valore allo sport nei termini di socialità e comunità. Organizzeremo manifestazioni di piazza e di quartiere proseguendo un percorso già intrapreso” ha concluso il primo cittadino.
Sarà quindi un anno di sport con tantissimi eventi: tornei, dimostrazioni, conferenze e varie iniziative organizzate grazie alla collaborazione tra Comune, con l'assessore Salvatore Sanzo, e le tante associazioni del territorio. 365 giorni per promuovere lo sport per tutti e in tutte le sue sfaccettature, come elemento di socialità e benessere.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca