comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:24 METEO:PISA16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Politica mercoledì 15 ottobre 2014 ore 19:05

M5S: "Perché i bus Gran turismo girano in città?"

Secondo il gruppo consiliare i mezzi di Toscana bus sono eccessivamente grandi per effettuare il servizio di trasporto pubblico cittadino



PISA — "I bus Gran turismo non sono adatti a sostituire i mezzi della Ctt perché troppo ingombranti". A dirlo è il gruppo consiliare del Movimento 5 stelle di Pisa, che ha presentato un'interpellanza per "fare chiarezza sui criteri che hanno portato questi autobus ad effettuare il servizio di trasporto pubblico in città e sul litorale".  

Tra gli altri argomenti di discussione sollevati dal Movimento ci sono i rapporti tra i vertici di Toscana bus e la Ctt nord, la gara regionale sul trasporto pubblico locale e il rispetto degli orari e delle percorrenze.

 "La Ctt Nord -dicono dal gruppo consiliare- non ha mezzi idonei e sicuri da mandare sulle strade della città e perché, a causa della mancanza di soldi per le riparazioni, preferisce noleggiare i mezzi di un altro vettore, privato".

"Nella mattina del 14 ottobre -continuano- è partito dal deposito un mezzo della Toscana Bus condotto da un autista della Ctt Nord che avrebbe dovuto effettuare una corsa da Campo passando da via Garibaldi, via Canavari, via San Francesco e via San Zeno, per accompagnare alcuni studenti all’Iti.
Fin qui tutto bene, se non fosse per il fatto che il bus si è fermato davanti all’arco della porta di San Zeno dal quale non poteva passare a causa delle dimensioni eccessive. Quindi è stato fatto partire un altro mezzo per accompagnare gli studenti fino in via Contessa Matilde ma, con il ritardo accumulato dal primo mezzo, i ragazzi se n’erano già andati via a piedi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS