Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:09 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In volo sul Vesuvio innevato, le immagini dal drone

Attualità giovedì 30 aprile 2020 ore 14:33

Misure specifiche per l'area del Monte Serra

L'ordinanza firmata dal sindaco Massimiliano Ghimenti regola punto per punto le modalità di fruizione dell'area verde e della sentieristica



CALCI — Sul fronte del contenimento del coronavirus, il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti ha firmato un'ordinzanza che dispone misure specifiche per l'area del Monte Serra e la sentieristica del monte pisano, in particolare il divieto di attività collettive.

Ecco le misure che saranno in vigore fino al 5 maggio:
- Il divieto assoluto di accedere sia all’area del MonteSerra (a partire dalla località Tiricella) lungo i collegamenti viari, sia alla rete della sentieristica del Monte Pisano in territorio calcesano. Da tale divieto sono esclusi mezzi e operatori delle forze di polizia, di protezione civile, di emergenza, di AIB, per la gestione del PAFR, i soli residenti lungo la Via Provinciale del Monte Serra, i proprietari e gestori di strutture che debbano recarvisi per la verifica della funzionalità delle medesime, le attività legate alle lavorazioni consentite ivi comprese le attività enogastronomiche nel rispetto delle normative vigenti, e comunque coloro che abbiano una motivazione consentita (con esclusione di passeggiate e attività sportiva) dal DPCM vigente ed attestata con la apposita autocertificazione.

Fino al 17 Maggio
1. Il rispetto di tutte le prescrizioni di sicurezza e prevenzione diffuse dalle autorità sanitarie preposte con particolare riguardo all’obbligo di indossare mascherine ed alla distanza interpersonale da mantenere nei contatti che non possono essere evitati in aree pubbliche o aperte al pubblico o private;
2. Il divieto di assembramenti e l’obbligo di mantenere nell’espletamento delle attività consentite dalle norme vigenti tutte le richiamate disposizioni di prevenzione ed in particolare le distanze interpersonali minime previste per le diverse attività. E si ricorda che è consigliato sempre mantenere un distanziamento a 2 metri;
3. Il divieto di praticare qualsiasi attività (ricreativa, sportiva, etc) in maniera organizzata e collettiva (salvo accompagnatori di persone non totalmente
autosufficienti come indicato nelle disposizioni vigenti) in tutto il territorio comunale in area pubblica o aperta al pubblico;
4. nelle aree verdi pubbliche e private ad uso pubblico è vietato l'utilizzo delle strutture gioco per bambini e quelle per l'esercizio fisico. Anche in tali aree, che sono comunque aperte al pubblico passaggio ed utilizzabili da tutti conformemente alla normativa vigente ed ai punti 1, 2 e 3 della presente ordinanza, è assolutamente vietata ogni forma di assembramento;
5. Il divieto di accedere con qualsiasi mezzo a motore all’area del MonteSerra (a partire dalla località Tiricella). Da tale divieto sono esclusi i mezzi delle forze di polizia, di protezione civile, di emergenza, di AIB, per la gestione del PAFR, i mezzi dei soli residenti lungo la Via Provinciale del Monte Serra, e dei proprietari di terreni, i mezzi dei proprietari e gestori di strutture che debbano recarvisi per la verifica della funzionalità delle medesime, i mezzi delle attività legate alle lavorazioni consentite ivi comprese le attività nogastronomiche nel rispetto delle normative vigenti, e comunque i mezzi di coloro che abbiano una motivazione consentita dal Pdcm vigente ed attestata con la apposita autocertificazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità