Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:21 METEO:PISA10°13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Attualità giovedì 28 ottobre 2021 ore 15:12

Una rotatoria per Teresa Mattei

Un altro luogo della Valgraziosa prende il nome di una importante donna. La scelta è stata condivisa con l'Ampi e le scuole del territorio



CALCI — Teresa Mattei, partigiana, politica e pedagogista italiana, combattente nella formazione garibaldina, fu anche la più giovane eletta all'Assemblea Costituente, dove assunse l'incarico di segretaria nell'Ufficio di Presidenza. A lei, su proposta dell’Anpi Calci subito accolta dall’amministrazione comunale, è stata dedicata la rotatoria a La Gabella, lungo la strada provinciale Lungomonte Pisano.

Martedì pomeriggio la cerimonia di intitolazione. Presenti il sindaco Massimiliano Ghimenti, le assessore Valentina Ricotta e Anna Lupetti, l’assessore Giovanni Sandroni ed una rappresentanza dell’Anpi di Calci.

Evio Bertolini, presidente dell'Anpi di Calci, ha ringraziato l’amministrazione per la sensibilità dimostrata anche in risposta allo stimolo proveniente dall'iniziativa l' "Italia è antifascista" del coordinamento delle associazioni e movimenti antifascisti.

"E’ iniziato da un impegno di alcuni anni fa dell'amministrazione comunale e dal coinvolgimento degli alunni della scuola media Giunta Pisano - hanno ricordato dal Comune - il percorso di valorizzazione di strade, rotatorie e spazi pubblici del territorio calcesano dedicati a figure femminili. Donne. Impegnate nel sociale, nella scienza, nella politica, nella cultura".

"Nessuno può e deve dirci in che cosa siamo “portati” - ha commentato il sindaco Ghimenti -: uomini e donne possono e devono scegliere liberamente in quali ambiti formarsi ed impegnarsi. E' questo un messaggio che forte e chiaro abbiamo voluto dare con le scelte sulla nuova toponomastica. Tra queste scelte, frutto di un lungo percorso con il quale, negli anni, abbiamo cercato di declinare la celebrazione dell'8 Marzo per una parità vera, a tutto tondo, merita una menzione particolare la scelta di dedicare la bella rotatoria della Gabella ad una figura femminile che è stata protagonista della lotta di Liberazione, della nascita della nostra Costituzione e che ha poi - fatto meno noto per molte persone - investito gran parte della propria vita per dar voce a chi voce non aveva ed in special modo ai bambini ed alle bambine. Siamo orgogliosi di transitare ogni giorno davanti al nome di questa grande donna italiana”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore fotografano la situazione sul fronte epidemico nella provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lida Chiavacci Ved. Ginesti

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità