Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:45 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità giovedì 11 agosto 2022 ore 10:06

"La fiera patronale di Sant’Ermolao non è più fiera"

E' il commento dei Consiglieri di Uniti per Calci i quali evidenziano che in Via Roma erano presenti due bancarelle e nessuna in Piazza Cavallotti



CALCI — «La fiera patronale di Sant’Ermolao ha smesso definitivamente di essere fiera, per diventare una “tre sere di spettacoli”». 

Questo il commento dei Consiglieri di Uniti per Calci, che continuano: «Il risultato di quest’anno è infatti talmente palese da rendere impossibile una diversa valutazione. A dimostrazione, se ve ne fosse bisogno, ci sono le foto pubblicate dal Sindaco e dal Comune sui social, che ritraggono unicamente Piazza Garibaldi, di sera, durante gli spettacoli. Nessuna immagine di Via Roma, dove erano presenti due o tre bancarelle, e di Piazza Cavallotti completamente vuota. Una desolazione che si è protratta in questi tre giorni e in tutti gli orari della fiera.»

Secondo Uniti per Calci è un modo per tentare di nascondere la polvere sotto il tappeto che non serve, sicuramente, a risollevare le sorti di questa fiera, un tempo tanto sentita dai calcesani, ma ormai in declino da anni. Per non parlare di quello che era stato pubblicizzato come Luna Park: in realtà si trattava soltanto di due attrazioni, senza nessun divertimento per i più piccoli che accompagnavano i genitori.

«Insomma, davvero una gran desolazione. Ben vengano gli spettacoli, ma devono fare da corredo a una fiera, non esserne l'unico fulcro. L'Amministrazione deve aver chiaro cosa vuol fare, perché una fiera così non ha più senso di esistere.» concludono i Consiglieri di Uniti per Calci.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A fine Febbraio entreranno in servizio le dottoresse Irene Di Stefano ed Elena Pieri con ambulatori nei comuni di Cascina e Crespina Lorenzana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità