Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:56 METEO:PISA18°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nicola Tanturli, il momento in cui il bimbo viene portato in salvo dai carabinieri

Lavoro sabato 08 maggio 2021 ore 09:00

"Ai dipendenti del teatro non arriva lo stipendio"

La sala principale del teatro di Cascina

Sindacati in allarme per la comunicazione ricevuta dalla Fondazione Sipario Cascina, che avrebbe spiegato ai lavoratori di essere a corto di liquidità



CASCINA — "Nella serata di venerdì 7 Maggio le Organizzazioni Sindacali hanno appreso, con certezza, che gli stipendi del personale della Fondazione Sipario Cascina non saranno erogati il giorno 10 c.m per mancanza di liquidità; si dice espressamente che la corresponsione avverrà "appena saranno disponibili i fondi". Frase sibillina e generica che lascia intendere come gli stipendi potrebbero arrivare con molto ritardo, perché le casse della Fondazione sono letteralmente vuote". Questo quanto fanno sapere, esprimendo forte preoccupazione, i sindacati Slc-Cgil Pisa, Fistel-Cisl Pisa, Cobas Lavoro Privato e Usb.

"Cosa sta accadendo allora al Teatro di Cascina? - prosegue la nota delle organizzazioni sindacali - Gli impegni assunti dal nuovo Cda con i Sindacati e l’insieme dei dipendenti sono ad oggi disattesi, nulla sappiamo del Bilancio dell'anno 2019 e 2020, vorremmo capire come sono state spese le risorse pubbliche derivanti dai Finanziamenti della Regione, del Ministero e del Comune. Lo stato di abbandono in cui versa la struttura, da moltissimi anni, ormai senza manutenzione effettiva come denotano le gravi carenze tante volte documentate, la mancata trasparenza sullo stato dei conti, l'assenza di un progetto di rilancio delle attività teatrali nonostante l'imminente ripresa delle attività, la mancanza di un progetto per l'estate e il buio sulla prossima stagione teatrale 2021/22, sono elementi incontrovertibili oltre alla assenza di denaro nelle casse del teatro".

"Le organizzazioni sindacali, e con loro i lavoratori e le lavoratrici - si conclude la nota -, hanno pazientato fin troppo, ora è arrivato il momento delle scelte senza trincerarsi dietro a schermaglie politiche tra vecchia e nuova amministrazione".


Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono cominciate nelle scorse ore le operazioni di sostituzione dei vecchi apparecchi con quelli nuovi, che garantiscono immagini migliori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Enzo Dini

Domenica 20 Giugno 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità