comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:15 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'emozione delle ragazze dello sci: cantano l'Inno di Mameli a squarciagola sul podio della Coppa del mondo

Politica domenica 15 novembre 2020 ore 11:20

Bilancio comunale, aiuti per categorie economiche

In preparazione il bilancio 2021 del Comune di Cascina con gli aiuti alle categorie economiche. Betti replica al predecessore Rollo



CASCINA — Il gruppo di minoranza “Valori e Impegno Civico Dario Rollo” ha suggerito all'amministrazione di sospendere immediatamente il pagamento di tutti i tributi locali per aiutare cittadini e imprese colpiti dalla crisi legata all'emergenza Coronavirus. 

Il gruppo consiliare ha inviato al sindaco, e per conoscenza e a tutti i gruppi consiliari di maggioranza e minoranza, una lettera con la quale fa appello di posticipare le scadenze fiscali di almeno sei mesi. 

Sulla base di questo quadro della situazione molto preoccupante, il gruppo aveva presentato delle mozioni nello scorso consiglio comunale che prevedevano determinate azioni fiscali ed economiche concrete a favore della popolazione. 

“Mai come questa volta, i tempi della politica però devono essere tempestivi e certi" – affermano i consiglieri.

"La giunta è al lavoro sul bilancio 2021, ma vien da chiedersi dove fosse il sindaco reggente fino al 4 ottobre", è stata la replica del sindaco Betti. "Dario Rollo attacca la nuova amministrazione per quella che è stata una sua inerzia. L’iter di assegnazione dei 130mila euro destinati a rimborso di affitto per attività economiche e dei 30mila euro destinati al rimborso di affitto per istituzioni sociali sarebbe dovuto partire nel suo mandato amministrativo".

"Trattandosi di interventi economici relativi al periodo della serrata di marzo-aprile, l'iter poteva essere attivato dall'ex-sindaco nel corso del suo mandato. La nuova giunta comunale di Cascina si è insediata e ha iniziato a lavorare dal 26 ottobre, trovandosi a gestire l’ultima parte del bilancio 2020. In meno di 60 giorni non è risultato possibile gestire una procedura di bando e arrivare all’assegnazione di fondi.
Quei 160mila euro, relativi al bilancio 2020, saranno comunque destinati al sostegno economico dei cittadini e delle attività cascinesi. E la nuova maggioranza andrà a individuare nuovi ristori per imprese e associazioni col bilancio 2021. Il confronto sarà organizzato sia con le forze di minoranza disponibili a collaborare, sia con le associazioni di categoria che con i responsabili dei circoli ricreativi e i rappresentanti mondo del volontariato, per avere maggiori elementi di conoscenza", conclude Betti.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca