QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°23° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 16 settembre 2019

Attualità mercoledì 04 maggio 2016 ore 12:19

Caos per l'arrivo di 32 profughi

Sono stati alloggiati in località La Tinaia nella frazione di Santo Stefano a Macerata, in un agriturismo convertito a centro di accoglienza



CASCINA — I residenti della zona raccontano di non essere stati avvisati e si sono ritrovati gli immigrati nelle vicinanze delle loro abitazioni in maniera repentina. A sollevare la questione e accendere gli animi anche gli interventi del candidato sindaco del centro destra Susanna Ceccardi.

Così ieri sera si è svolta una assemblea pubblica al circolo della Chiesanuova alla presenza del sindaco Alessio Antonelli, che è stato duramente attaccato dai cittadini della zona, che contestano anche che sia venuto meno il principio di accogliere per piccoli gruppi. "La decisione è della Prefettura" è stata la linea di difesa del Comune e il privato che ha deciso di destinare la propria struttura all'accoglienza ( lo ha fatto a Cascina ma anche in altre parti d'Italia ) ha spiegato i motivi delle sue scelte.

Un confronto che non ha mancato di suscitare polemiche anche per i toni usati.

Qui sotto il video postato su Facebook dall'esponente leghista Ceccardi.

Il video postato su Facebook da Susanna Ceccardi


Tag

Ocean Viking, Di Maio: "Anche con precedente governo obiettivo era redistribuzione migranti in Ue"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità