Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:PISA20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 23 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ornella Vanoni: «A Draghi dedicherei ‘Domani è un altro giorno'» e canta in diretta tv

Attualità giovedì 26 novembre 2020 ore 09:34

Remaggi, salgono a 44 gli ospiti positivi

Per la Rsa cascinese la Cgil chiede interventi immediati sul rafforzamento del personale:"Spazi non adeguati, carenze numeriche"



CASCINA — "Nella giornata di ieri si è aggravato il numero di pazienti positivi presso la struttura  Remaggi di Navacchio, arrivando a 44 ospiti e 16 operatori positivi in larghissima parte non sostituiti".

A rendere nota la situazione nella Rsa cascinese è la Cgil: "I numeri tuttavia, sono destinati a rapide variazioni", aggiunge il sindacato. "I pazienti risultati positivi che allocavano nell'edificio B, nel pomeriggio di ieri, sono stati trasferiti dal personale dell'ente, nell'edificio A Covid".

"Ad oggi permane la carenza di personale sia infermieristico che addetto all'assistenza, rispetto al numero di pazienti, in considerazione anche della dislocazione degli ospiti su piani diversi ed è ancora insufficiente il supporto di personale inviato dall'Asl.

I lavoratori inoltre, lamentano la non adeguatezza degli spazi e dei presidi in ambedue gli edifici", aggiunge la Cgil.

"Lunedì scorso, abbiamo fatto un incontro con l'amministrazione comunale, nell'ambito del quale le organizzazioni sindacali hanno chiesto di valutare il subentro dell'Asl nel reparto Covid e un rafforzamento del personale anche nell'edificio B, in quanto ormai i turni di lavoro prevedono deroghe sistematiche ed ordinarie ai riposi, e frequentemente operatori da soli in turno e gravosi carichi di lavoro"

"Nonostante i dati dei positivi siano in crescita, non ci risulta sia ancora avvenuto il subentro dell'Asl, in quanto al momento pur essendo state esperite le formalità dalla direzione della Società della Salute Pisana, ci vengono riferite criticità al reperimento delle necessarie figure professionali."

Per tutto questo la Cgil chiede con urgenza all'Asl di intervenire sulla situazione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contenuti illegali sono venuti a galla dall'analisi forense di computer e cellulari. Indagati 8 minorenni e sequestrate spranghe, bastoni e pugnali
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Sport