Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità martedì 19 luglio 2022 ore 15:00

La Rsa lascia fuori il virus

Da Aprile ad oggi nessun caso di positività al Covid tra ospiti e personale della Remaggi. Betti: "Numeri che dimostrano l'alto livello di attenzione"



CASCINA — "Nessun contagio da Covid alla Rsa Remaggi, né tra gli ospiti né tra il personale". Lo rende noto il Comune di Cascina spiegando, per mezzo di una nota, che dal 1 Aprile al 28 Giugno, con 74 posti occupati sui 76 disponibili (gli ulteriori due sono riservati per eventuali isolamenti), non si sono registrati casi di positività tra gli anziani, come anche dallo scorso 5 Luglio con 75 ospiti presenti in struttura. 

Zero contagi anche tra il personale impiegato: "tra le 64 persone coinvolte - si legge nella nota dell'ente- c’è stato solo qualche raro caso e ad oggi nessuno è positivo".

A fare il punto della situazione è il presidente della struttura Giuseppe Cecchi. “Questi dati dimostrano che c’è un’attenzione elevata sia sul modello organizzativo sia da parte del personale – sottolinea Cecchi – e la scelta del coordinatore infermieristico ha avuto senz'altro un ottimo impatto. Questa è sempre stata la nostra prima preoccupazione: dare qualità e sicurezza agli ospiti nel rispetto delle normative. Ciò nonostante, non dimentichiamo l’impegno che abbiamo preso con il Comune per organizzare iniziative ed eventi per il territorio: abbiamo già ospitato un evento musicale e altri ne faremo nel nostro giardino”.

Il presidente Cecchi mette in risalto anche un altro aspetto importante: quello delle vaccinazioni. “Tutti gli ospiti della struttura hanno già ricevuto la somministrazione delle 3 dosi di vaccino. E il 70% di loro ha avuto anche la quarta dose: il massimo possibile, gli altri hanno già contratto il Covid o non è ancora passato il giusto tempo tra terza e quarta dose”. 

" Una situazione rosea in un panorama che è invece abbastanza preoccupante all’esterno della Rsa Remaggi.l Covid resta silenziosamente molto presente anche in questo periodo – commenta il sindaco Michelangelo Betti –: in un contesto difficile, il Remaggi riesce ad esser impermeabile al contagio. Questo è un ulteriore punto di merito che dobbiamo riconoscere alla struttura, dato che purtroppo in questo periodo si registra una minor attenzione al rispetto delle regole anticontagio. Il dato di zero infezioni registrato in struttura dimostra invece l’alto livello di attenzione presente in istituto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Durante dei controlli gli agenti di Polizia hanno fermato due 17enni: uno di questi aveva uno sfollagente in metallo nascosto nelle mutande
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità