Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:30 METEO:PISA12°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Vicenza, allagata la zona dello stadio, le immagini dal drone

Attualità lunedì 13 novembre 2023 ore 15:31

Un finanziamento per digitalizzare gli archivi

Dalla Regione 40mila euro per il progetto del Comune: obiettivo digitalizzare la documentazione così da semplificare la gestione delle pratiche



CASCINA — Un finanziamento regionale di 40mila euro per digitalizzare gli archivi. Se lo è aggiudicato il Comune di Cascina nell’ambito del progetto Carta-byte. L'obiettivo è quello di digitalizzare la documentazione, in particolar modo quella inerente il governo del territorio, così da semplificare la gestione delle pratiche.

Il progetto presentato dal Comune di Cascina riguarda in particolare la digitalizzazione di pratiche dell’urbanistica e dell’edilizia privata.  “L’obiettivo principale del progetto – spiega l'assessora Irene Masoni – è quello di creare un archivio elettronico di facile consultazione per tutti gli utenti, con reperimento immediato dei documenti attraverso chiavi di ricerca, oltre alla loro riproduzione parziale o integrale. È necessario portare in digitale tutte le pratiche presenti in archivio per velocizzare la consultazione e l’ottenimento di copie. Il percorso di digitalizzazione delle pratiche del settore tecnico riguarderà in questa fase il settore Urbanistica, in un momento particolarmente importante visto l’imminente avvio del procedimento del nuovo piano operativo”.

 “Il nostro Comune – conclude Claudio Loconsole, assessore alla digitalizzazione e innovazione – è uno degli 8 della Provincia di Pisa che riceverà un finanziamento per la digitalizzazione degli archivi. Per la digitalizzazione completa degli archivi di edilizia privata serviranno ulteriori finanziamenti, ma il progetto ‘Carta-byte’ rappresenta sicuramente un punto di partenza importante per la transizione al digitale, processo che il Comune di Cascina ha avviato in modo deciso con questa amministrazione con il passaggio al cloud di molti servizi e l'attivazione di sportelli digitali”.

Negli archivi del Servizio Urbanistica è conservata gran parte della documentazione relativa alla pianificazione territoriale, compresi i piani attuativi e i più recenti piani di settore. Il progetto, spiega il Comune, "E' quello di iniziare da questi documenti la digitalizzazione degli archivi cartacei in modo da renderli disponibili alla consultazione sia degli uffici comunali che agli utenti esterni che ne avessero la necessità". I costi totali del progetto ammontano a 44.081 euro, di cui 40mila a carico del finanziamento regionale e gli altri 4.081 a carico dell’amministrazione comunale.

“L’ottenimento di questo ulteriore finanziamento – sottolinea il sindaco Michelangelo Betti – non fa che confermare la capacità di questa amministrazione comunale di intercettare risorse extra bilancio. Risorse che da una parte serviranno a riqualificare il nostro territorio, e penso per esempio ai numerosi fondi Pnrr, dall’altra a renderlo più al passo con i tempi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In ospedale una stanza attrezzata per l'allattamento e il cambio pannolino. Lo spazio allestito nell'ambito di una iniziativa promossa da Unicef
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità