Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Attualità martedì 17 febbraio 2015 ore 09:45

Custode in pensione, chiuso il campo dell'Abetone

Cobas: "Era forse l'ultima struttura comunale efficiente e disponibile per tornei di calcio. L'amministrazione fa poco per lo sport"



PISA — Da tempo il campo sportivo dell'Abetone è chiuso, ovvero da quando il suo custode è andato in pensione. La denuncia arriva dal sindacato Cobas pubblico impiego.

"Eppure il campo dell'Abetone era forse l'ultima struttura comunale efficiente e disponibile per tornei di calcio -si legge in una nota di Cobas- In questi anni le strutture comunali sono state progressivamente smantellate e esternalizzate, il personale ridotto ai minimi termini (nessuna assunzione, numerosi pensionamenti). Il Comune dovrebbe essere promotore di iniziative e pratiche sportive anche nelle scuole dove le palestre sono spesso insufficienti costringendo gli studenti di un istituto a spostamenti continui per l'ora di educazione fisica. Al contrario nessun investimento e a breve la ennesima esternalizzazione del campo dell'Abetone. Bisognerebbe che in Consiglio comunale si analizzassero costi e benefici della gestione esterna e di quella interna ricordandosi dei servizi e dello sport non solo in occasione di qualche evento utilizzato ad arte per campagna pubblicitaria di assessori. Una situazione intollerabile -concludono- che dimostra quanto poco faccia l'amministrazione Filippeschi per lo sport, per le società sportive e per garantire personale formato e in numero sufficiente alla gestione dei servizi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati che fotografano l'andamento dell'epidemia nelle ultime ventiquattro ore. Altri due decessi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cultura

Attualità

Cronaca