Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Cronaca giovedì 03 luglio 2014 ore 10:30

Riqualificare le Piagge passando per la cultura

La Commissione consiliare ha visitato il centro espositivo Sms, che in questi giorni sta ospitando la mostra Indoor-outdoor



PISA — “La riqualificazione delle Piagge passa dalla valorizzazione del complesso edilizio san Michele degli Scalzi”. A dirlo, l’assessore alla cultura Dario Danti nel corso della terza Commissione consiliare permanente che si è svolta mercoledì 2 luglio nel Centro espositivo Sms. Hanno partecipato alla seduta anche Francesco Barbieri e Massimo Sospetto, due degli artisti urbani che in questi giorni e fino al 13 luglio, esporranno le loro opere nel quadro della mostra-progetto Indoor-outdoor.

A sottolineare l’importanza del quartiere delle Piagge, anche la presidente della Commissione Alessandra Maziotti: “Si tratta di una zona molto frequentata dai pisani, un punto di riferimento per le attività sportive e culturali; un polmone verde all’interno della città”.

Per quanto riguarda la futura gestione del complesso edilizio, non dovrà essere frammentata –spiega Danti- e dovrà essere stabilita mediante in bando a evidenza pubblica che sarà unico per tutto il polo, compreso anche il bar che al momento è chiuso”.

“L’obiettivo –commenta Danti- è quello di cancellare la visione del Centro espositivo e della zona che lo ospita come qualcosa che sta al di fuori della città e disincentivare la distinzione arcaica tra centro e periferia. La volontà da parte di questo assessorato di valorizzare questo posto- prosegue- è dimostrata dalla continuità con la quale nel corso dell’anno si è dato spazio a eventi, mostre e esposizioni di artisti provenienti sia dal panorama territoriale che da quello internazionale”.

In questi giorni e fino al 13 luglio sarà possibile visitare, negli spazi del centro espositivo Sms, la mostra Indoor-outdoor, che raccoglie le opere di sei artisti urbani, pisani e non. L’iniziativa è il risultato di un percorso voluto dall'amministrazione comunale per la valorizzazione dell’arte dei Writer. L’evento si inserisce in un progetto che vede da un lato la produzione di opere su muro, quindi inserite nel contesto urbano, e dall’altro l’esposizione di opere ispirate alle prime ma prodotte su tela, con l’idea di renderle adatte a un contesto museale. 

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati che fotografano l'andamento dell'epidemia nelle ultime ventiquattro ore. Altri due decessi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità