Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA15°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Civili torturati, trincee, bunker e mitragliatrici come nel 1915: viaggio nella prima linea ucraina dopo Kherson lungo il fiume Dnipro

Cronaca martedì 31 marzo 2015 ore 17:10

Donna nigeriana trovata morta in pineta

Sul posto, nella zona della Bufalina, tra Torre del Lago e Vecchiano, gli uomini del nucleo operativo, radiomobile e investigativo dei carabinieri



VECCHIANO — Probabilmente si tratta di un omicidio. È questa l'ipotesi sulla quale stanno lavorando i carabinieri di Pisa dopo il ritrovamento del cadavere di una donna nella pineta della Bufalina, tra Torre del Lago e Vecchiano.

Sul posto, oltre al comandante provinciale dei carabinieri, anche gli uomini del nucleo operativo, radiomobile e del nucleo investigativo.

La vittima sarebbe una prostituta, forse di origine nigeriana.

Da quanto si è appreso, sul corpo della donna, che non aveva documenti, sarebbero state rilevate 4-5 ferite da arma da taglio.

I transessuali e altre prostitute che frequentano abitualmente la pineta avrebbero riferito agli inquirenti che la nigeriana circa due settimane avesse confidato loro timore per la presenza di uno straniero che era transitato più volte nel luogo dove si prostituiva.on aveva documenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, aggiornati alle ultime 24 ore, emergono dal monitoraggio regionale che fa il punto sull'andamento dell'epidemia in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità