Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:41 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Sport mercoledì 05 agosto 2015 ore 08:35

Doppio oro in azzurro per Emanuele Giarri

In coppia con Marcello Caldonazzo della Canottieri Baldesio ha trionfato alla Coupe de la Jeunesse



PISA — Alla Canottieri Arno l’estate remiera del 2015 sarà ricordata per i grandi successi nei campi di regata internazionali, oltre che ai campionati italiani: nelle giornate di sabato e domenica Emanuele Giarri ha infatti conquistato con la maglia azzurra, in coppia con Marcello Caldonazzo della Canottieri Baldesio, un doppio oro alla trentunesima edizione della Coupe de la Jeunesse che si è svolta sabato 1 e domenica 2 agosto a Szeged, in Ungheria.

Nelle ultime settimane la coppia tosco-lombarda si era duramente allenata nelle acque dell’Arno sotto la guida dell’allenatore rossocrociato Federico Micaelli, che ha seguito il proprio atleta e il suo compagno di formazione fino in terra magiara.

Da Giarri e Caldonazzo è arrivato anche un significativo contributo in termini di punti alla classifica generale per nazioni, che ha visto l’Italia l’Italia primeggiare con 228 punti su Gran Bretagna (212) e sull’Ungheria padrona di casa (137).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati che fotografano l'andamento dell'epidemia nelle ultime ventiquattro ore. Altri due decessi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca