Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:41 METEO:PISA20°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Castello di Velona, la location del matrimonio di Paola Turci e Francesca Pascale

Cronaca giovedì 03 aprile 2014 ore 06:30

Due cancelli contro i vandali della "stradina"

Cascina recupera una parte delle antiche mura



CASCINA — Dureranno ancora una trentina di giorni i lavori di installazione dei cancelli nella cosiddetta "stradina" a Cascina, che stanno procedendo di pari passo con la realizzazione della recinzione tra le antiche mura e la biblioteca comunale "Impastato". 
Un intervento da 55mila euro che punta a riqualificare due spazi del centro storico spesso soggetti, purtroppo, in particolare di notte, a vandalismi e comportamenti di maleducazione civica che recano danno sia all'edificio della biblioteca, sia alle antiche mura. Atti ai quali l'Amministrazione comunale intende mettere uno stop, creando le condizioni per far tornare i cittadini a vivere quotidianamente questi due luoghi situati nel cuore di Cascina. 

La stradina è il tratto di via Lungo le mura che va da corso Matteotti a piazza Gramsci. Alle due estremità della strada saranno apposti due cancelli in ferro battuto, dell'altezza di circa 3 metri, che riprenderanno come motivo artistico quello esistente alla chiesa di Santa Croce posta proprio su corso Matteotti. Una volta installati i cancelli, l'accesso alla stradina potrà essere chiuso nelle ore notturne e riaperto durante il giorno. Il Comune sta prendendo contatti con associazioni ed enti con cui garantire il servizio di apertura e chiusura.
La recinzione tra la biblioteca e le mura, invece, avrà un profilo più essenziale. E' previsto un cancello che permetterà l'accesso all'area recintata direttamente dall'esterno, cioè senza passare dalla biblioteca, in modo da garantire la sicurezza degli utenti in caso di evacuazione. L'area recintata, che avrà una superficie di quasi 400 metri quadrati, costituirà un vero e proprio ampliamento all'aperto degli spazi destinati alla biblioteca. Ecco perché sarà dotata di arredi mobili da utilizzare in funzione di ciascuna attività o evento che vi avrà luogo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'esemplare è stato recuperato al giardino Scotto e poi riportato nel suo habitat naturale. Era stato avvistato anche nella vicina piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità