Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità martedì 13 ottobre 2020 ore 12:19

Salute, finanziati progetti pisani di ricerca

Oltre 2 milioni di euro per 13 progetti di ricerca di Fisiologia Clinica del Cnr. Si tratta di innovazioni nel campo della salute



PISA — Con il coordinamento di cinque progetti e la partnership di altri otto, tutti finanziati dal bando “Ricerca e Salute” della Regione Toscana, l’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa (Cnr-Ifc), conferma il suo ruolo di riferimento a livello regionale per la promozione della ricerca nel settore della salute. Tre gli ambiti dei progetti vinti: medicina di precisione e personalizzata; nuovi modelli organizzativi e gestionali per il miglioramento di assistenza, diagnosi e cura, e riabilitazione nel sistema sanitario regionale ed infine l’ambito dell’oncologia.

Tutti i progetti di ricerca finanziati sono stati apprezzati dalla commissione selezionatrice di Regione Toscana. Esempio progettuale di Cnr-Ifc è Telemo che nasce come sistema di telemedicina per lo screening del melanoma; ma l’architettura di screening e i metodi di ricerca di nuovi indici diagnostici e prognostici, potranno essere replicabili in altri ambiti, con il fine ultimo non di sostituire il medico nel processo di diagnosi, ma anzi di mettergli a disposizione un potente supporto nella decisione clinica, basato sulle più recenti metodiche di Intelligenza Artificiale, nonché di gestione ed integrazione di Big Data. 

Il direttore di Cnr-Ifc, Giorgio Iervasi ha spiegato che “I nuovi progetti aggiungono valore alla ricerca Made in Ifc grazie alla promozione di interventi che mirano a sviluppare tecniche complementari alle procedure convenzionali, sia in ambito preventivo che diagnostico e terapeutico, all'apertura anche di nuove frontiere dell'imaging biomedico e a favorire l'accesso alle cure dei cittadini più fragili”.

Ecco i cinque progetti dove Cnr-Ifc ha il ruolo di coordinatore: sono quelli di Raffaele Conte Renata Del Carratore Marco Laurino Alessandro Pingitore Federico Vozzi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità