Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, come si elegge il presidente della Repubblica: tutto quello che c'è da sapere

Attualità mercoledì 18 agosto 2021 ore 15:00

Eccidio di Pettori, Cascina non dimentica

Una cerimonia per ricordare le vittime dei rastrellamenti avvenuti nei giorni di Ferragosto del 1944, durante il passaggio del fronte



CASCINA — Cascina ricorda le vittime dell’eccidio di Pettori e torna a commemorare i caduti dell'estate del 1944 nell'Ansa dell'Arno.

Furono oltre 20 le vittime dei rastrellamenti avvenuti a cavallo dei giorni di Ferragosto, durante il passaggio del fronte della guerra.

"Si tratta dell'episodio più sanguinoso avvenuto nel nostro territorio - commenta il sindaco Michelangelo Betti -. Soltanto a Pettori, il 9 Agosto, si contarono 6 vittime, cinque fucilate lungo un muro in via di Pettori e una nella propria abitazione. L'estate del 1944 fu forse la più feroce dell'intero secolo e il nostro Comune registrò una lunga serie episodi con civili e partigiani vittime dei nazifascisti".

La cerimonia è in programma giovedì 19 Agosto alle 9,15 in prossimità dell’obelisco di Pettori, che ricorda le vittime dei rastrellamenti, e vicino al muro della fucilazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati dal bollettino regionale fanno salire a 71286 le positività registrate da inizio epidemia in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità