Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Argentina, come a Capodanno: la curva accende la notte con i fuochi d’artificio

Attualità giovedì 08 settembre 2022 ore 17:30

Ecco Emeriti e Cherubini dell'università di Pisa

Il rettore Paolo Mancarella (al centro) con i Cherubini

Ad aprire la cerimonia il rettore Paolo Mancarella: "Se oggi il nostro Ateneo è uno dei più apprezzati al mondo è anche grazie al loro esempio"



PISA — Cerimonia al palazzo La Sapienza dell'Università di Pisa per il saluto ai professori Emeriti e il conferimento dell’Ordine del Cherubino. 

Ad aprire l'evento, che si è svolto nel pomeriggio, è stato il rettore Paolo Mancarella.

"Con la cerimonia odierna riconosciamo ad Emeriti e Cherubini di aver contribuito in modo sostanziale al prestigio dell'Università di Pisa - ha detto il rettore - Se oggi il nostro Ateneo è uno dei più apprezzati al mondo, oltre che un nodo importante quanto autorevole nella rete globale delle Università e degli enti di ricerca, è infatti anche grazie al loro esempio che ci induce a puntare sempre più in alto".

"Oggi Pisa - ha aggiunto il Rettore nel suo saluto introduttivo, tracciando anche un breve bilancio del suo mandato - è un Ateneo solido, caratterizzato da una ricerca e da una didattica di altissima qualità e ben riposizionato nel contesto universitario internazionale. I risultati ottenuti in questi anni consentiranno a chi mi succederà di avere a disposizione spazio di manovra per proseguire e, speriamo, accelerare il sentiero di sviluppo intrapreso".

I professori emeriti sono: Marco Pasquali, Francesco Pegoraro, Mario Petrini, Gaetano Pierpaolo Privitera, Roberto Romboli, Neri Salvadori, Guido Tonelli.

Il rettore Paolo Mancarella (al centro) con i professori Emeriti

Il rettore Paolo Mancarella (al centro) con i professori Emeriti

Il titolo di emerito è attribuito con Decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca, su richiesta degli atenei, a professoresse e professori ordinari in pensione con almeno venti anni di servizio.

I professori e le professoresse ai quali è stato conferito l’Ordine del Cherubino sono undici: Maurizio Persico, Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale, Leonardo Tognotti, Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale, Emanuela Navarretta, Dipartimento di Giurisprudenza, Marco Macchia, Dipartimento di Farmacia, Daniele Dalli, Dipartimento di Economia, Giovanni Batignani, Dipartimento di Fisica, Gabriella Fontanini, Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell'area Critica, Romano Danesi, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Marilina Betrò, Dipartimento di Civiltà e Forme Del Sapere, Mauro Tulli, Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, Gianluigi Ferrari, Dipartimento di Informatica.

L’Ordine del Cherubino è una onorificenza conferita dal rettore dell’Università di Pisa, dopo delibera del Senato Accademico, a professoresse e professori ordinari dell’Ateneo pisano che abbiano contribuito ad accrescerne il prestigio per i loro particolari meriti scientifici o per il loro contributo alla sua vita e funzionamento. Il conferimento è accompagnato dalla consegna di un diploma e di una insegna nella quale è rappresentato il Cherubino con sei ali.

La cerimonia è disponibile anche su YouTube.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A seguito della manifestazione incontro con il prefetto: "Tre richieste al Ministero, sindacati e partiti non cavalchino la nostra protesta"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Attualità