Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Firenze, assalti con esplosivo agli sportelli bancomat: ecco come agivano

Attualità venerdì 23 aprile 2021 ore 10:54

Auto ribaltata in FiPiLi, code e tratto chiuso

L'auto ribaltata in Fipili
L'auto ribaltata in Fipili

La FiPiLi è stata chiusa alcune ore tra San Miniato ed Empoli ovest per il ribaltamento di una vettura. Due persone sono sono state soccorse dal 118



EMPOLI — Spaventoso incidente questa mattina sulla Firenze Pisa Livorno all'altezza dell'uscita di Empoli ovest in direzione di Firenze dove una vettura si è ribaltata.

Due persone sono state soccorse dal personale del 118 e sono state trasportate in codice giallo al Pronto Soccorso dell'Ospedale San Giuseppe di Empoli.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con alcune squadre e la polizia stradale, oltre ai medici del soccorso sanitario.

E' rimasto chiuso per alcune ore il tratto della Firenze Pisa Livorno tra San Miniato ed Empoli ovest dove sono stati segnalati fino a 3 chilometri di coda in aumento con altri 3 chilometri di coda tra Santa Croce e San Miniato sempre in direzione di Firenze.

Nel primo pomeriggio il tratto chiuso tra San Miniato ed Empoli Ovest è stato riaperto e si è risolta anche la coda tra Santa Croce Sull'Arno e San Miniato in direzione di Firenze.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Aumentano i ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità