Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:43 METEO:PISA20°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Jacobs: «Sono solo nato in Texas, l'Italia è la mia Nazione». Tamberi: «Sono l'uomo più felice al mondo»

Attualità mercoledì 03 agosto 2016 ore 08:11

Le applicazioni digitali 4.0

Regione, GE Oil & Gas e Scuola Superiore Sant’Anna sviluppano insieme un centro di eccellenza in applicazioni digitali industriali



FIRENZE — Un protocollo di intesa siglato tra Regione, GE Oil & Gas e Scuola Superiore Sant'Anna consente la creazione in Toscana di un centro di eccellenza per lo sviluppo di applicazioni digitali avanzate in ambito industriale. Il centro nasce con l'obiettivo di studiare, sperimentare e realizzare dei veri e propri prototipi digitali, che si baseranno su Predix , la piattaforma progettata da GE per la costruzione di applicazioni e soluzioni industriali.

Predix integra persone, big data e sistemi di analytics completamente su cloud ed è pensata per rendere semplice la raccolta dati in tempo reale da macchinari industriali, la loro analisi ed elaborazione, ed infine eseguire azioni in risposta a tali dati, come notifiche o modifica di parametri operativi per ottimizzare la performance.

Le applicazioni sviluppate su Predix sfrutteranno le tecniche di intelligenza artificiale (machine learning) che l'Istituto di Tecnologie della Comunicazione, dell'Informazione e della Percezione (TeCip) della Scuola Superiore Sant'Anna ha sviluppato, rendendo così Predix una piattaforma aperta che imprese e pubbliche amministrazioni potranno utilizzare per diventare più competitive e produttive, puntando all'efficienza delle organizzazioni 4.0.

Questo il primo obiettivo del nuovo centro di ricerca, dove l'unione tra le competenze e il know-how di GE Oil & Gas, Regione Toscana e Scuola Superiore Sant'Anna porterà a individuare e sviluppare nuovi ambiti di applicazione della piattaforma, spaziando dall'industria di processo a quella manifatturiera, fino alle imprese fornitrici di servizi ICT.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore. Oltre il 75 per cento dei nuovi contagi si è verificato tra bambini, ragazzi e giovani sotto i 35 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità