Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA13°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«Non venite a Trieste, è una trappola bella e grossa», il video-appello di Stefano Puzzer

Attualità giovedì 20 ottobre 2016 ore 16:53

Artarchia, il potere della creatività toscana

Il 22 e 23 ottobre a Buti “Ora. Adesso”, il 13 novembre “Webst@r” a Lucca e dal 16 al 18 dicembre “Senza di Me”, in prima nazionale a Lucca



FIRENZE — Torna Artarchia festival – il potere della creatività toscana e da Buti si espande a Cascina e Lucca. La rassegna con esposizioni, spettacoli, incontri, concerti, workshop, diretta dal regista Gabriele Paoli, è stata presentata questa mattina in Consiglio regionale.

“Una bella esperienza perché fa vivere i borghi più belli del nostro territorio – ha detto il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani – Artarchia significa far vivere questi borghi. Eventi, arte, musica, espressioni creative di animazione portano a vedere questi centri, non solo come belli da un punto di vista formale e astratto, ma come vivi nella loro stratificazione storica”.

“Una manifestazione importante – ha detto Antonio Mazzeo consigliere regionale dell’Ufficio di presidenza – che è nata a Buti, nel mio territorio, ma è cresciuta e si è allargata a Cascina e Lucca; un segno della qualità dell’iniziativa”.

Sabato 22 e domenica 23 ottobre dalle 15 alle 22 al frantoio Rossoni di Buti “Ora. Adesso”, un viaggio sensoriale nell’arte contemporanea tra pittura, scultura e fotografia con le opere dei pittori Mara Lucchesi, Lori Scarpellini, Massimiliano Precisi, Patrizia Zaffaroni, Giada Matteoli, Veronica Cheli, Sonia Paladini e Vanessa Thyes; degli scultori Tortoid e Diego Scarpellini e le fotografie di Cristian Ruberti.

Il Foro Boario di Lucca ospiterà domenica 13 novembre, due degli eventi più attesi di questa edizione. Alle16 “Webst@rs: nati in un tubo”, un talk show interattivo condotto dal poliedrico Lorenzo Giustarini, con gli youtubers Matt&Bise, Edoardo Mecca e Angelica Massera.

A seguire una maratona musicale senza regole con Sunday music Sunday, che vede salire sul palco: Fuori Posto, Afroquiesa Orchestra, Good Old Shake, Luca Bonacchi, I Rumori Del Tempo, Maneggiare Con Cura, Yellowstone, Backfire, Anti-Hero.

A concludere Artarchia Festival 2016, la rappresentazione teatrale in prima nazionale Senza di Medal 16 al 18 dicembre alla Città del teatro e della cultura di Cascina. Protagonisti l’attrice giapponese Jun Ichikawa, Elda Alvigni e con la voce di Gianmarco Tognazzi, per la regia dello stesso Paoli.

ANTONIO MAZZEO SU ARTARCHIA FESTIVAL 2016 - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con 26 nuovi casi in 24 ore, l'ultimo monitoraggio concorda con i numeri emersi negli ultimi giorni in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca