Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Politica giovedì 08 novembre 2018 ore 17:30

"Incendio Serra, il Governo ci ripensi"

Incendio Monte Serra, Bergamini e Stella ( Forza Italia ): "Governo ci ripensi e conceda stato di emergenza nazionale"



FIRENZE — "Chiediamo al Governo nazionale di ripensarci, e riconoscere lo stato di emergenza nazionale per l'incendio sul Monte Serra, che a fine settembre ha colpito i comuni di Calci e Vicopisano, incenerendo 1400 ettari di boschi e uliveti secolari. I fondi sono necessari e urgenti per rimettere in produzione le aree olivicole e per reimpiantare le piante bruciate". Lo chiedono la deputata toscana di Forza Italia, Deborah Bergamini, e il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (FI), a seguito della decisione del Governo Conte di non riconoscere lo stato di emergenza nazionale per il devastante rogo dei Monti Pisani.

"I danni ammontano a svariati milioni di euro, e secondo Coldiretti ci vorranno almeno 15 anni per rivedere alberi, ulivi e castagni rifiorire sul Monte Serra - sottolineano Bergamini e Stella -. I danni per l'agricoltura, l'ambiente, il lavoro e il turismo sono stati importanti, e senza i fondi statali non si possono attivare gli strumenti del Piano di Sviluppo Rurale. Occorrono risorse economiche immediate con cui aiutare ulivicoltori, allevatori e imprese della zona a ripartire. Il Governo ha il dovere di riconsiderare il dossier e di ritornare sui suoi passi, è ingiusto e miope abbandonare un intero territorio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività tracciate nelle ultime 24 ore fanno salire a 67830 quelle accertate in provincia da inizio epidemia. Altri 3 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità