Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità domenica 19 aprile 2020 ore 15:20

Gli assembramenti fake anche al laghetto di Calci

Il sindaco Ghimenti ha tuonato "Vergogna" pubblicando una foto di tanta gente fuori casa. Ma si è trattato di uno scherzo ai suoi cittadini



CALCI — Negli ultimi giorni vanno per la maggiore sui social le denunce indignate di assembramenti in luoghi tanto "famosi" quanto inesistenti, come ad esempio il ponte di Messina o il lungomare di Siena. Una moda alla quale non si è sottratto oggi il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti, che ha voluto giocare uno scherzo ai suoi cittadini, costretti a casa per l'emergenza coronavirus.

"UNA VERGOGNA - ha scritto Ghimenti su Facebook pubblicando una foto di un "assembramento" pescata chissà dove, con tono "sarcastico" -. Ecco la condizione trovata stamani al famosissimo laghetto che dà il nome alla Località "Bagnetto", alla Gabella di Calci. Che fossero tutti usciti con la scusa del cane? Tutti multati, ovviamente". 

Ma, "ovviamente", la località Bagnetto e il suo "famosissimo" laghetto non esistono. Eppure qualcuno c'è cascato, commentando con indignazione vera l'indignazione "fake" di Ghimenti. 


Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Unica soluzione per non perdere le spiegazioni del prof, vista l'alternanza di lezioni in presenza e a distanza e la mancanza di spazi disponibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Lavoro