Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Sport lunedì 12 maggio 2014 ore 19:15

I nerazzurri non vogliono fermarsi ora

Dopo la vittoria di L'Aquila i protagonisti nerazzurri non vogliono fermarsi e si godono il bel momento



PISA — Nel dopo partita di L'Aquila-Pisa è tanta la gioia in casa nerazzurra. Le parate di Provedel e la testa di vincente di Goldaniga regalano ai nerazzurri la semifinale contro il Frosinone.

Anche nelle voci del dopogara c'è molta felicità e voglia di proseguire questa avventura :"Una vittoria voluta fortemente - ha detto Leonardo Menichini - Abbiamo saputo soffrire e ci siamo sacrificati. Un pizzico di fortuna non guasta, ma ce la siamo cercata trovando il gol nel momento giusto. L'Aquila è una signora squadra e l'ha dimostrato. Stiamo bene fisicamente e mentalmente".

Colui che ha  deciso il match invece, Edoardo Goldaniga, è al settimo cielo: "Il gol mi rende molto felice. Siamo riusciti a rimanere uniti e ad essere concreti. Provedel è stato decisivo. Questa è solo la prima, dobbiamo restare concentrati e pensare alla semifinale".

Schierato un po' a sorpresa, Michael Cia è risultato tra i migliori:"Siamo stati bravi a non mollare e a reagire alle occasioni create da loro, facendo una gara di grande sacrificio. I play off sono gare molto delicate e bisogna avere forza fisica e mentale. Siamo un gruppo unito e tutti diamo retta a ciò che ci chiede il mister, pressando alto e aiutandoci tra i vari reparti".


Molto contento anche il direttore generale Fabrizio Lucchesi: "Grande fatica e sofferenza per i ragazzi che hanno giocato, ma anche per chi come me ha sofferto in tribuna. Alla fine con un pizzico di fortuna l'abbiamo spuntata. Ho visto una squadra consapevole dei propri mezzi. Credo che abbiamo qualcosa in più de L'Aquila, anche se oggi hanno dimostrato di avere valori importanti. Stavamo meglio di loro nel finale, visto che hanno perso per infortunio 3 giocatori importanti. Menichini è stato bravo a normalizzare la situazione con il suo arrivo, dimostrando la sua esperienza. Siamo una squadra giovane ma di grande qualità".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità