QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17° 
Domani 5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 febbraio 2019

Attualità domenica 01 febbraio 2015 ore 09:00

Il Palasport intitolato a Fernando Vladislovic'

da sinistra: l’assessore allo sport Andrea Taccola, il sindaco Juri Taglioli e Fernando Vladislovic’ durante l’inaugurazione del Palasport

Giocatore di basket e fondatore dell'Associazione Basket Calcinaia e della Pallacanestro Vicopisano, è scomparso prematuramente nel maggio scorso



VICOPISANO — Da sabato 7 febbraio il Palasport di Vicopisano, porterà  il nome di Fernando Vladislovic'. L'appuntamento è per le 15,30 e la cerimonia si aprirà con partite e giochi per i bambini del mini- basket.

"Non sarà più solo un luogo dove far sport -si legge in una nota dell'ufficio del sindaco- ma sarà il simbolo di quel sistema di valori, di rispetto, di spirito di squadra, di umanità e attenzione e agli altri che Fernando ha sempre incarnato, un canestro dopo l'altro, un giorno dopo l'altro, per tutta la sua vita".

Giocatore di basket di grande livello, fondatore dell'Associazione Basket Calcinaia prima e della Pallacanestro Vicopisano poi, Fernando è scomparso prematuramente nel maggio scorso.

“L'ho conosciuto nella fase del completamento del Palasport di Vicopisano -dice l'assessore allo sport Taccola- e mi ha colpito molto per la sua gentilezza e la sua carica umana, per la capacità di coinvolgere le persone nello sport che amava e di trasmettere il vero significato dello sport ai tanti bambini che gli volevano e bene e lo consideravano un punto di riferimento”.

“Fernando era una persona esemplare -commenta il sindaco Juri Taglioli- e ci emoziona pensare all'intitolazione di sabato prossimo e alla famiglia Vladislovic' che continua a portare avanti l'opera di Fernando. Ilaria e Rossella hanno la stessa forza e umanità del padre e marito. Ricordo bene l'entusiasmo che ho letto negli occhi di mia figlia quando tornò a casa da scuola, dopo averlo conosciuto. Lui sapeva comunicare con i bambini, farli sentire speciali e trasmettere loro valori in modo indimenticabile”.

“Viviamo con gioia ed emozione l'intitolazione del palazzetto a nostro padre -dice Ilaria- resa possibile grazie al sindaco e a tutta l'amministrazione comunale che hanno voluto questa intitolazione sin dal giorno della sua scomparsa. Sicuramente non mancherà la commozione, almeno da parte mia e di mamma, ma vogliamo che questa giornata sia gioiosa; quindi daremo ampio spazio ai nostri atleti (settore mini-basket, giovanile e prima divisione) per esibirsi con vari giochi e mini-partite dalle 15,30 alle 17. Dopodichè ci sarà la cerimonia ufficiale di intitolazione del palazzetto alla presenza del sindaco e delle varie autorità. Quel giorno dovranno trionfare il divertimento, l'amore per lo sport e il ricordo di una persona che ha dato tanto per il basket e ne ha fatto una ragione di vita”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità