QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 febbraio 2019

Politica venerdì 19 settembre 2014 ore 20:50

​Investire nello sport riqualificando gli impianti

La proposta di legge regionale su sport e gestione degli impianti del territorio è stata presentata alle società sportive



PISA — Riqualificare gli impianti sportivi pensando allo sport come una fonte di salute e benessere. Così la proposta di legge regionale relativa allo sport e alla gestione degli impianti sportivi del territorio è stata presentata alle società sportive del territorio venerdì 19 settembre nella sede della Provincia di Pisa. 

“Se è vero per ogni euro investito nello sport se ne risparmiano 3 sulla sanità, molta importanza – sottolinea l'assessore Salvatore Sanzo - va allora data anche al suoi insegnamento nelle scuole primarie, inteso come educazione alla vita e al movimento, e al turismo sportivo, non solo come fonte di reddito, cioè come mezzo di attrazione verso le città, ma anche come mezzo per diffondere buone abitudini e uno stile di vita sano”.

Oltre all'assessore allo sport del comune di Pisa, hanno preso parte all’incontro anche il capogruppo del Pd regionale Ivan Ferrucci e l’assessore allo sport del comune di Pontedera Matteo Franconi.

"Lo scopo - precisa Ferrucci - è quello di fare una legge per riunire e riorganizzare in un'unica normativa le disposizioni relative all'attività sportiva e quelle relative alla modalità di affidamento degli impianti e delle strutture da parte degli enti pubblici".

“A causa della mancata o della mal eseguita riqualificazione delle strutture - continua Sanzo - quello dell’impiantistica sportiva è un tasto dolente non solo per la città di Pisa, ma per l’intera regione. Attualmente gli impianti vengono assegnati mediante gara pubblica. L’idea è quella di fare distinzione tra di questi a seconda della loro rilevanza economica o della loro utilità sociale, e procedere di conseguenza nelle varie assegnazioni”.

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità