Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PISA11°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Politica sabato 21 dicembre 2013 ore 12:32

“La cittadinanza agli stranieri è un’esigenza del Paese”

Il ministro Kyenge oggi a Pisa per la Giornata dello sviluppo equo



PISA — “La cittadinanza per gli stranieri che vivono da molti anni in Italia o per coloro che sono nati qui è un’esigenza per il Paese". Un Paese che, in questo periodo in modo particolare, di esigenze ne avrebbe davvero tante.

Secondo il ministro all'Integrazione Cecile Kyenge, però, la cittadinanza è “uno strumento per l’integrazione e per dare ai nostri figli un futuro di pari diritti”. Il ministro, a pochi giorni dall’ultima visita, oggi è tornata a Pisa per partecipando al convegno nel Centro Maccarrone in occasione della Giornata dello sviluppo equo, promossa dalla Regione Toscana, in collaborazione con l’istituzione Centro Nord-Sud e la Provincia di Pisa, dedicata quest’anno alle tematiche dell'interdipendenza planetaria, dei diritti umani e della sostenibilità dello sviluppo globale a partire da una riflessione su cibi e culture del mondo.



Con Kyenge c’erano il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni, l'assessore provinciale Silvia Pagnin, il sindaco Marco Filippeschi, il prefetto Francesco Tagliente, monsignor Andrea Cristiani (Movimento Shalom e membro del Comitato regionale della Giornata per un equo sviluppo globale) e Severino Saccardi (Presidente del Comitato regionale della Giornata per un equo sviluppo globale).

Il ministro dell’Integrazione ha ricordato quanto sia necessario, oltre all’attività di sensibilizzazione sui temi dell’equa redistribuzione delle risorse, diffondere la “conoscenza sulle ragioni della carenza di cibo e di acqua nei territori più affamati e assetati del mondo, poiché proprio questi sono in realtà i più ricchi di risorse”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca