comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:27 METEO:PISA14°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 22 ottobre 2020
corriere tv
Conte: «Ai cittadini dobbiamo chiedere ancora sacrifici e rinunce»

Cronaca martedì 15 dicembre 2015 ore 19:21

Lascia maxieredità, corpo in cella frigo

L'amara storia di una insegnante elementare che ha scritto un testamento a favore di studenti e animali ma con nessuno che la voglia seppellire



PISA — Un'ex insegnante elementare pisana da quasi 9 mesi attende una sepoltura e giace in una cella frigorifera dell'obitorio di Pisa perché nessuno ha ancora pensato di farle un funerale, anche se ha lasciato un patrimonio che sfiora gli 800 mila euro.

Fiorella Fanali non aveva parenti prossimi e neppure la sua generosità è servita a farle avere un funerale: ha lasciato tutti i suoi averi (due case e centinaia di migliaia di euro in banca) all'università e due associazioni di tutela degli animali. I soldi all'ateneo dovevano servire a istituire borse di studio per giovani meritevoli ma indigenti.


Il suo testamento è stato pubblicato ma non eseguito e il suo lascito non è bastato a evitarle l'oblio.

Sulla vicenda è intervenuto anche il deputato Pd Federico Gelli:"

"Chi ha beneficiato della grande sensibilità dimostrata da Fiorella Fanali si adoperi quanto prima per dare una degna sepoltura ad una donna autrice di un gesto encomiabile. Il trattamento a lei riservato fino ad oggi è quanto meno imbarazzante".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità